[Recensione] Achtung! Cthulhu Tactic (Switch eShop)

Il legame tra il regime nazista di Hitler e l’occulto è una premessa ampiamente documentata, anche se non rivela alcuna importanza storica o altera in alcun modo le condizioni della Seconda Guerra Mondiale. Sì, lo stesso Hitler aveva un profondo fascino per i poteri oscuri, ma non ha mai cercato di escogitare uno schema per arricchire i suoi eserciti con il potere delle arti oscure, rendendo la sua storia nient’altro che un mito. Tuttavia, questo è un concetto che è esplorato in Achtung di Auroch Digital! Cthulhu Tactics mentre si insinua nel Nintendo Switch.

Principalmente un gioco strategico tattico a turni, questo titolo aggiunge alcuni elementi in più al gameplay con un’ambientazione della Seconda Guerra Mondiale che è accompagnata dall’orrore di H. P. Lovecraft. Liberamente basato sul gioco tabeltop da Modiphius Entertainment, la trama di questo titolo segue una squadra di forze alleate specializzate che hanno il compito di rintracciare le divisioni occulte delle organizzazioni Nachtwolfe e Black Sun; due unità naziste che stanno ricercando i poteri dell’occulto per proprio uso. La storia inizia dopo gli sbarchi alleati del D-Day e la scomparsa di un’unità di ricognizione nelle foreste oscure in cui risiedono le unità specializzate naziste.

Dopo un’imboscata, vieni inviato per aiutare i sopravvissuti e continuare la missione che è andata così male. Tuttavia, per aggiungere una svolta al processo, tu e le unità nemiche possiedi una serie di poteri mistici che portano a una battaglia delle arti oscure, oltre a uno stile di combattimento più convenzionale. Simile a giochi come X-Com e Divinity, il gioco è visto da una prospettiva isometrica che richiede di spostare le unità all’interno di una griglia di movimento e coinvolgere tutti i nemici che potrebbero essere scoperti o raggiungere la tua strada. Ciascuna delle mappe è coperta dalla nebbia di guerra e può essere distrutta solo dalla linea di vista, o cono di visione che ciascuna delle tue unità possiede. Si possono vedere tutti i movimenti nemici in lontananza, ma solo come figure avvolte; aggiungendo ulteriormente i toni dell’orrore che attraversano questo gioco.

C’è un’enfasi enorme sul piazzamento tattico e strategico, con la necessità di scansionare il layout del terreno davanti a te, ma anche di mantenere un grado di copertura per non farsi sorprendere da nemici invisibili o pattuglie che potrebbero inciampare su di te. In termini di giochi di strategia a turni, segue una premessa simile ad altri titoli precedenti. In effetti, il suo stile di gioco segue uno schema generico senza troppe complicazioni; rendendo questo un punto di ingresso ideale per le persone interessate ad affrontare il genere. Ciò che il gioco porta, però, sono alcune meta-caratteristiche che coinvolgono lo stress, colpi critici e poteri soprannaturali, esseri e armi per aggiungere una certa varietà alla incursione.

Curare la tua squadra è importante; fornire copertura e assicurare che i punti siano coperti. Trovati sotto il fuoco o testimone di troppi orrori, poi lo stress inizia a insinuarsi, rendendo le tue unità meno efficaci. Tuttavia, trova quel punto debole in movimenti e azioni difensive e offensive, quindi puoi utilizzare una serie di poteri speciali e potenziamenti per aiutare persino a giocare. L’intera sensazione atmosferica degli orrori che attendono, così come l’incoerenza della claustrofobia e la premura scoraggiante dell’ignoto sono state catturate meravigliosamente qui; sia in termini di valori emotivi che di presentazioni grafiche.

Detto questo, il gioco inizia chiaramente squallido nei suoi design di livello e nei suoi approcci estetici. Tuttavia, con una varietà di ambientazioni nelle sue undici missioni, questa è una premessa che riprende presto mentre approfondisci il gioco e inizi a potenziare le tue unità e rivelare poteri soprannaturali. La maggior parte degli elementi del gioco, dal combattimento alla strategia e ai modelli di personaggi, fino alla follia, è ben fatta qui, producendo un gioco divertente, persino emozionante, a dispetto del suo layout generico all’interno del genere di gioco a turni.

Se ci sono aree del gioco che si sentono un po ‘opache, allora sarebbe il ritmo dell’avventura. Sebbene la narrativa che spinge la storia lungo è una storia interessante, i segmenti dell’esplorazione attraverso i livelli progettuali possono produrre lunghi momenti di non accadere affatto. Tuttavia, a volte può anche aggiungere suspense, poiché non si sa mai cosa potrebbe aspettarsi o rivelarsi dietro l’angolo. Nonostante la natura noiosa di alcuni dei suoi primi livelli, il gioco aumenta man mano che progredisci, quindi è sicuramente un titolo che vale la pena se i suoi livelli iniziali non ti ispirano molto.

Una scioltezza dello schema di controllo, specialmente nel movimento e nel mantenimento di un campo visivo, può anche sembrare un po ‘spenta a volte. I movimenti del cursore, nella selezione degli spazi della griglia, possono sembrare un po ‘ribelli, mentre il posizionamento del cono di visione può spesso sembrare una lotta in salita. Queste caratteristiche non interrompono necessariamente il gioco, ma a volte possono essere un po ‘frustranti; specialmente quando il raggio visivo si muove all’ultimo momento e le unità nemiche inciampano su di te senza che tu le veda prima. Ci sono alcune sfumature qui, ma nulla che rovina il divertimento del gioco nel suo insieme.

Nel complesso, Achtung! Cthulhu Tactics è un solido gioco di strategia a turni che aggiunge alcuni elementi carini per mantenere le cose diverse nel suo genere. Detto questo, però, in termini di tecnicità o profondità, qui c’è un progetto generico che si attacca in modo sicuro a ciò che è stato fatto prima. Tuttavia, a causa di ciò, il gioco è un ottimo punto di ingresso per i tattici aspiranti. Nonostante i pericoli che ci attendono, il gioco si sente in gran parte sicuro e raramente ti senti sottodimensionato nella tua ricerca dei seguaci dell’occulto nazista. È anche un gioco che richiede un po ‘di tempo per riscaldarsi e andare avanti, ma una volta che inizi a sbloccare tutto ciò che il gioco ha da offrire, il suo viaggio di dieci ore diventa presto un’esperienza appagante; soprattutto con la sua superba cattura di una premessa inquietante e inquietante di trattare con l’ignoto. Che tu sia un professionista esperto di giochi a turni o un principiante del genere, allora c’è molto da apprezzare, rendendo questo gioco altamente raccomandato; ancora di più se sei un fan lovecraftiano.

Il legame tra il regime nazista di Hitler e l'occulto è una premessa ampiamente documentata, anche se non rivela alcuna importanza storica o altera in alcun modo le condizioni della Seconda Guerra Mondiale. Sì, lo stesso Hitler aveva un profondo fascino per i poteri oscuri, ma non ha mai cercato di escogitare uno schema per arricchire i suoi eserciti con il potere delle arti oscure, rendendo la sua storia nient'altro che un mito. Tuttavia, questo è un concetto che è esplorato in Achtung di Auroch Digital! Cthulhu Tactics mentre si insinua nel Nintendo Switch. Principalmente un gioco strategico tattico a…
VOTO FINALE - 7.4

7.4

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi