[Recensione] Baba Is You (Switch eShop)

C’è qualcosa di profondamente gratificante nel presentare una sfida, nell’applicare varie tecniche di risoluzione dei problemi e infine nel trovare la soluzione. Forse questa soddisfazione risultante che il giocatore prova è ciò che induce gli sviluppatori a includere i puzzle nei loro giochi, o forse semplicemente si divertono a creare nuovi modi per “stump” i giocatori. Indipendentemente dal motivo della loro esistenza, i puzzle possono a volte essere le parti più interessanti e uniche di un gioco. Ogni tanto uno sviluppatore può decidere di creare un gioco composto da soli enigmi e nient’altro, sperando che ogni singolo livello dia al giocatore quella soddisfazione per la risoluzione dei problemi di qualità. Baba is You, di Hempuli Oy, è probabilmente il miglior esempio di questo negli ultimi ricordi.

Baba is You è senza dubbio uno dei più unici e rompicapo che abbia mai giocato. Se fosse un puzzle game standard, vedresti qualcosa di simile: tu sei il personaggio (Baba), i muri sono il tuo limite, la chiave sblocca la porta e la bandiera è l’obiettivo. Per raggiungere la bandiera, devi spingere la chiave verso la porta e sbloccarla, quindi attraversare il percorso appena aperto per toccare la bandiera e vincere. Cosa succede, tuttavia, se la chiave e la porta vengono rimosse, con le pareti che bloccano ogni modo per arrivare alla chiave? In Baba sei tu, sei in grado di ridefinire le variabili e cambiare il modo in cui ogni oggetto funziona, creando nuovi percorsi per raggiungere l’obiettivo.

Ora, cosa significa esattamente? Invece che le regole del livello sono implicite, sono blocchi fisici nel livello che può essere spostato. Ad esempio, il livello potrebbe iniziare con tre blocchi uno accanto all’altro “BABA”, “IS” e “YOU” – creando la frase logica BABA IS YOU (quindi il titolo del gioco). Ma se hai un blocco diverso che dice “ROCK” nella stessa area, puoi fisicamente premere il blocco “ROCK” per sostituire “BABA” – creando la nuova frase ROCK IS YOU. Alla fine, smetti di controllare Baba e inizia a controllare ogni roccia del livello. Usando questo nuovo controllo, puoi raggiungere nuove aree, spingere altri blocchi e infine raggiungere l’obiettivo in modi nuovi.

Questa meccanica è assolutamente fondamentale per risolvere gli enigmi in Baba is You, ed è fortunatamente sfruttata al massimo (specialmente nei livelli successivi). Ciò che all’inizio sembra impossibile a volte è in realtà qualcosa di semplice come spostare un blocco nella catena logica per cambiare completamente il modo in cui si comporta l’ostacolo principale. Avere la capacità di spostare e ridefinire questi blocchi era qualcosa a cui ci si è un po ‘abituati, ma una volta che hai preso la mentalità giusta, le soluzioni inizieranno a diventare più facili per te. Qualcosa che ho apprezzato è che non appena pensi di aver visto tutte le varianti del puzzle possibili, verrà aggiunto un nuovo elemento. All’improvviso, avrai livelli che permettono solo PULL invece di push, o un blocco MOVE che fa muovere gli oggetti da soli. Questa costante aggiunta di nuovi tipi di blocco ha impedito al gioco di sentirsi stantio e mi ha fatto pensare in modo diverso per quasi ogni livello.

In tutta onestà, la cosa più vicina che posso pensare per confrontare questa forma di problem solving è la programmazione del codice del computer. All’inizio di un livello, è necessario esaminare ciascun oggetto e il modo in cui viene assegnato a comportarsi. Quindi è necessario guardarsi intorno e vedere con quali parole o oggetti ci sono da interagire. Quindi, devi cercare di trovare modi creativi per ridefinire quali oggetti ci sono sullo schermo o anche modi per cambiare il comando per determinare cosa si “vincono”. Ci sono stati alcuni casi in cui mi sono sentito un genio perché io completamente scavalcato l’intero livello premendo la frase YOU IS WIN insieme – causando una vittoria automatica.

Questo qui, questa sensazione di essere stato in grado di “ingannare” o “superare in astuzia” il gioco, è ciò che rende Baba è tu un fantastico rompicapo. A volte, sapevo cosa avrei dovuto fare, ma volevo davvero provare a cambiare il modo in cui “dovevo” vincere per provare a “imbrogliare il sistema” quasi. Questo, per me, è il design del gioco fenomenale. Dando al giocatore il senso del controllo sull’intero insieme di regole, permette loro di proporre più soluzioni possibili allo stesso problema, e tutte sono valide come tutte le altre.

Ogni livello mi ha quasi ricordato un santuario di Breath of the Wild o una camera di prova del portale, dove ci sono alcuni modi per completare i puzzle, ma le soluzioni creative ti fanno sentire un genio compiaciuto. Nei livelli successivi, tuttavia, quella sensazione era molto più difficile da raggiungere perché sono così difficili. Semplici frasi in tre parole diventano rapidamente più complicate e incatenate, portando a qualche mostruosità di affermazioni logiche che possono essere doozies assoluti da risolvere.

Il vero sorteggio, oltre ai fantastici puzzle e al potenziale problem solving, è la pura semplicità del resto del gioco. I controlli sono incredibilmente semplici, con solo sette pulsanti: quattro direzioni di movimento, un pulsante di ripristino del livello, un pulsante di annullamento (che è fondamentale quando si spinge accidentalmente un blocco nel modo sbagliato o si uccide) e un pulsante di attesa (utilizzato per spostare i componenti ). Altrettanto fondamentale è il design visivo e sonoro. Nulla si distingue come bello o strabiliante, ma funziona davvero perché si basa sulla funzione e sulla semplicità e consente di concentrarsi sugli enigmi e sui livelli stessi. Per me, ho trovato l’enfasi sul contenuto della presentazione per essere quasi rinfrescante e ha permesso alle parti migliori del gioco di brillare.

Nel complesso, penso davvero che Baba is You sia un gioco che gli appassionati di giochi di puzzle non dovrebbero mancare. Scegliendo di porre l’accento sul design e sui puzzle di qualità, piuttosto che una presentazione visiva o una storia, Hempuli Oy ha creato un gioco che non è troppo ambizioso e si attiene ai suoi punti di forza. L’aggancio principale di essere in grado di cambiare le variabili e ridefinire gli obiettivi di livello non supera mai il suo benvenuto e aggiunge costantemente nuovi elementi per mantenerlo fresco e stimolante fino alla fine. Quando ripenso ai rompicapo che ho giocato nella mia vita, non so se posso pensare a molti che hanno attirato la mia attenzione e continuamente innovano, così come Baba è ciò che hai fatto. Anche se potrebbe non essere adatto a tutti, gli appassionati di giochi di puzzle e problem solving andranno molto bene qui e non dovrebbero perdere questa esperienza!

C'è qualcosa di profondamente gratificante nel presentare una sfida, nell'applicare varie tecniche di risoluzione dei problemi e infine nel trovare la soluzione. Forse questa soddisfazione risultante che il giocatore prova è ciò che induce gli sviluppatori a includere i puzzle nei loro giochi, o forse semplicemente si divertono a creare nuovi modi per "stump" i giocatori. Indipendentemente dal motivo della loro esistenza, i puzzle possono a volte essere le parti più interessanti e uniche di un gioco. Ogni tanto uno sviluppatore può decidere di creare un gioco composto da soli enigmi e nient'altro, sperando che ogni singolo livello dia al…
VOTO FINALE - 7.3

7.3

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi