[Recensione] Blood Will Be Spilled

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo narrativo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Blood Will Be Spilled è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay abbastanza complesso ma allo stesso tempo funzionale ad una trama per nulla banale ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di breve durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Blood Will Be Spilled è infatti un titolo che già l’anno scorso ha potuto dare prova della sua validità, e dopo essere approdato su Steam ha ben pensato di fare una capatina anche sull’ibrida Nintendo, evento che stavamo aspettando con un certo interesse. Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Blood Will Be Spilled, titolo di Doublequote Studio (sviluppatore) e Attu Games (publisher) che strizza fortemente l’occhio a quel capolavoro di SteamWorld Heist.

Ci sono parecchi giochi ambientati nel selvaggio West, ma questa volta nel selvaggio West che approfondiremo è un pò diverso. Abbiamo ancora gli iconici deserti rocciosi, i saloni gelidi, sei tiratori, i casinò e i cappelli da cowboy, ma al posto delle persone, questo selvaggio West è popolato da insetti. Tutti i personaggi di questa ambientazione sono infatti insetti antropomorfi: scarafaggi, api, mantide religiosa, cavalletta e, naturalmente, l’eroe principale Jack, che è una zanzara e ama bere sangue. La storia in superficie potrebbe avere una semplice formula di vendetta: Jack caccia i membri di una famigerata banda, che lo hanno tradito in passato. Ma ci sono altri sviluppi interessanti nella storia oltre a una semplice trama di vendetta, che l’ha mantenuta interessante per tutto. Molte scene animate legate alla trama sono mostrate anche come fumetti ben disegnati, quindi è stato dato loro molto amore. Un impostazione che personalmente ci ha convinto molto e che, come già avvenuto con i robot di SteamWorld Heist, è riuscita a caratterizzare al meglio l’intera esperienza di gioco, che risulta piacevole in ogni sua componente.

Uno degli aspetti che questo gioco fa davvero bene è con la sua costruzione del mondo, la storia e lo sviluppo del personaggio. È alquanto raro che i giochi che si concentrano così tanto sulla fornitura di un sistema di combattimento tattico pulito diano molta attenzione alla storia. La maggior parte delle volte la storia di quei giochi serve solo come supplemento al gameplay, ma in Blood Will Be Spilled il suo ruolo è tutt’altro che marginale. Come accennato in precedenza, l’ambiente è già abbastanza creativo nel modo in cui i bug antropomorfi popolano il selvaggio West anziché le persone normali. E il loro carattere e abilità speciali si adattano spesso al tema di che tipo di insetto sono. Ad esempio, una delle nostre alleate, la signora proprietaria del salone di nome Queen, è un’ape e ha abilità legate all’ape e al miele. In effetti, la denominazione dei personaggi sembra essere stata scelta in modo interessante. Alcuni sembrano avere nomi relativi alle carte: Jack, Queen, King e Ace sono tutti nomi di personaggi nel gioco. Peccato per la completa mancanza di una localizzazione italiana, solitamente questo tipo di titoli riserva sempre qualche simpatica sorpresa nelle traduzioni dei nomi dei personaggi e delle missioni da svolgere.

Ci sono anche alcuni NPC interessanti nell’area dell’hub della città, come il prete della mantide religiosa e l’imprenditore di cavallette. Puoi chiacchierare con tutti e due ogni volta che visiti l’ubicazione della città tra le missioni e spesso hanno un nuovo dialogo, con il sacerdote che ti persuade a essere misericordioso mentre l’imprenditore si gode il suo lavoro di seppellire i morti e incoraggiarti ad uscire e uccidere più criminali. Puoi anche dialogare con i cattivi nella prigione se hai deciso di catturarli vivi piuttosto che ucciderli, e hanno dialoghi piuttosto divertenti, specialmente quando discutono tra loro di chi è più incompetente. A proposito di quest’ultimo punto, ogni volta che sconfiggi uno dei cattivi che Jack sta cercando, puoi scegliere se catturarli vivi e metterli in prigione o semplicemente mettere un proiettile in testa e finire con loro. Questo non sembra influire troppo sulla storia.

Il gameplay qui è composto da più parti. Al centro ci sono le battaglie tattiche a turni. Tra le lotte durante le missioni facciamo un po ‘di platform. E fuori dalle missioni camminiamo intorno all’hub della città, chiacchieriamo con gli NPC, compriamo nuove armi e ci prepariamo per la prossima missione. L’intero gioco è in 2D a scorrimento laterale, sia nei combattimenti che nelle sezioni platform. I combattimenti ricordano molto quelli di giochi come Steamworld Heist o la serie Worms. Puoi mirare manualmente i tuoi colpi e puoi ripararti per proteggerti dagli spari nemici. Ottieni due azioni ogni turno, il che è abbastanza comune per la maggior parte dei giochi basati sulla tattica. Puoi spendere queste due azioni per spostarti, sparare o usare oggetti o abilità. È un sistema di combattimento davvero divertente in generale. Anche se nella maggior parte dei combattimenti devi affrontare da solo tutti i nemici, il che potrebbe far sembrare che alcuni combattimenti si trascinino un po’ o che non ci siano molte strategie da usare.

Ci sono solo alcuni casi, principalmente verso la seconda metà del gioco, quando facciamo squadra con uno o due alleati, e quelle parti che pensavo fossero molto più interessanti. In effetti, l’ultima coppia di missioni, quando abbiamo entrambi i nostri alleati con noi, ho pensato che fossero le migliori, perché abbiamo davvero avuto modo di usare 3 personaggi e utilizzare le abilità speciali di tutti loro. Nonostante la leggera delusione per non aver usato gli altri alleati, anche le sezioni di combattimento in cui è solo Jack da solo erano ancora abbastanza divertenti e coinvolgenti.Ogni volta che abbiamo un nuovo posto in cui combattere e dobbiamo familiarizzarci con esso.E con ogni missione o due, vengono introdotti nuovi nemici, il che aumenta la sfida e lo fa a un ritmo piacevole e costante.

Il gioco ha anche una certa progressione del personaggio. Il nostro personaggio Jack può seguire uno dei tre percorsi di potenziamento, appropriatamente chiamato The Good, The Bad e The Ugly. Ognuno offre le sue abilità uniche. Ad esempio, il percorso The Good si concentra sulle abilità legate alle armi. Aveva un’abilità che migliorava la precisione, un’abilità che ti permetteva di far rimbalzare un proiettile dalle superfici dure per colpire nemici irraggiungibili e persino un’abilità di sparare da una pistola a torre come un’azione gratuita che non utilizza i tuoi punti azione in un giro. Tuttavia, ci sono solo 5 abilità per ogni percorso di aggiornamento e puoi aspettarti di salire di livello completamente entro la fine del gioco. Tuttavia, avere 3 percorsi di aggiornamento completamente separati è un buon modo per aggiungere la rigiocabilità.

Le parti platform del gioco, per la maggior parte, sono ok. Non posso dire che siano particolarmente elettrizzanti, ma neanche male. Servono principalmente come un modo per cambiare il ritmo tra le sezioni di combattimento in modo che non combattiamo battaglia dopo battaglia tutto il tempo. Alcune parti sono un po’ impegnative, come la necessità di muoversi rapidamente perché le piattaforme si sgretolano sotto i nostri piedi o perché qualcuno sta sparando nella nostra direzione da lontano o perché siamo inseguiti da un grosso ragno che vuole inghiottirci in un sol boccone.

L’intero gioco è presentato in un piacevole stile artistico. Tutti i personaggi, gli ambienti e gli sfondi sono stati disegnato a mano in stile fumetti. Sembra fantastico e rende l’ambiente vivo e credibile. Anche l’interfaccia utente è curata e piacevole. I menu sono facili da navigare e tutte le informazioni sono chiaramente presentate al giocatore. Anche se la scelta del percorso di movimento durante il combattimento può essere un po’ complicata perché le linee del percorso sono un po’ sottili e quando si scorre la mappa anche le linee di movimento vengono selezionate, tutto questo ancor più enfatizzato in modalità portatile.

La musica è piuttosto bella e rilassante per la maggior parte del gioco. Non posso dire che sia stato particolarmente sorprendente, ma fa il suo lavoro nel creare un’atmosfera da selvaggio West, e alcune delle piste di battaglia erano piuttosto belle e dal suono eroico. La recitazione vocale è molto buona, anche se ribadiamo che la lingua italiana è completamente assente. Tutti i personaggi principali e di supporto, così come i nemici che combattiamo, hanno la recitazione vocale e penso che ogni personaggio sia stato espresso molto bene. Non ce n’erano di fuori posto o di qualità inferiore.

Blood Will Be Spilled, nel complesso, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con una gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e sfidante, nonostante per natura non sia adatto a tutte le tipologie di giocatori. Per quanto riguarda Nintendo Switch non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula assolutamente appagante si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia dell’ibrida Nintendo. Se amate i titoli dove il tatticismo veste un ruolo cruciale nell’avventura, accompagnata da una piacevole trama, vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo narrativo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Blood Will Be Spilled è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay abbastanza complesso ma allo stesso tempo funzionale ad una trama per nulla banale ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di breve durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Blood Will Be Spilled…
Una storia incentrata su platform western spaghetti con combattimento tattico a turni, che si svolge in un mondo duro completamente disegnato a mano abitato da insetti. Segui la storia di Jack - cacciatore di taglie delle zanzare, nel suo cammino di vendetta.

Blood Will Be Spilled

VOTO FINALE - 7.8

7.8

Una storia incentrata su platform western spaghetti con combattimento tattico a turni, che si svolge in un mondo duro completamente disegnato a mano abitato da insetti. Segui la storia di Jack - cacciatore di taglie delle zanzare, nel suo cammino di vendetta.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi