[Recensione] Bug Fables: The Everlasting Sapling

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Bug Fables: The Everlasting Sapling è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Bug Fables: The Everlasting Sapling è infatti un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità, e dopo essere approdato su Steam lo scorso anno ha ben pensato di fare una capatina anche sull’ibrida Nintendo, evento che stavamo aspettando con un certo interesse. Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Bug Fables: The Everlasting Sapling, titolo di Moonsprout Games (sviluppatore) e DANGEN Entertainment (publisher) che sicuramente ci riporterà alla mente quel capolavoro infinito che è il magnifico Paper Mario.

La regina di “Bugaria” è stata a lungo ossessionata dal trovare le radici leggendarie del Everlasting Sapling, i suoi tentativi sono stati inutili e l’oggetto sembra averla superata. Questo fino a quando un’improbabile squadra di eroi si riunirà per ottenere una licenza di esploratori. La squadra è formata da Vi, l’ape arrogante e troppo fiduciosa, e Kabbu lo scarafaggio indurito e onorevole. Per dimostrare il loro valore devono raccogliere il primo manufatto da Snakemouth Den. Sulla carta è un compito impossibile, guerrieri più esperti e famosi hanno perso la vita per questa missione. Queste due incognite possono avere successo dove tutti gli altri hanno fallito? Durante questa spedizione la coppia salva una falena saggia ma confusa di nome Leif, che è stato a lungo catturato nelle profondità della prigione da un ragno malvagio e pericoloso. Questo trio deve ora lavorare insieme, sfruttando le reciproche abilità e poteri per completare ogni missione e raccogliere il favoloso premio.

I personaggi e il mondo intorno a Bug Fables rappresentano la stessa presentazione estetica della serie Paper Mario. Gli sprite 2D si alternano e si trasformano in un mondo tridimensionale, ma piatto, in uno stile cartone animato affascinante, disegnato a mano. Ricorda molto la serie di Mario , anche abbinandola al suo stile di arte visiva; producendo un mondo molto affascinante e carino da esplorare, nonché una profondità all’interno di un cast colorato di personaggi attraverso una narrazione di capitoli che ti lega in una rete di intrighi. Tuttavia, nonostante le sue somiglianze, al di sotto di tutto si trova anche una serie di elementi interessanti che aiutano a creare un viaggio assolutamente piacevole per chiunque suoni.

A parte i dialoghi con i personaggi, la maggior parte del gameplay in Bug Fables: The Everlasting Sapling consiste in sezioni di piattaforme puzzle e combattimenti. I puzzle spaziano dai puzzle di percorso, che richiedono di manipolare gli oggetti per creare un percorso chiaro dal punto A al punto B, ai puzzle delle porte che, come suggerisce il nome, richiedono di aprire una porta per procedere e di solito comportano la risoluzione di altri puzzle o combattere i nemici per colpire un interruttore. Non c’è mai stato un momento in cui mi sono sentito sconcertato, poiché tutti i puzzle sono stati risolti dopo una certa considerazione. Se mai avessi bisogno di un suggerimento, toccando il touchpad incoraggerei Kabbu a dire qualcosa di contestualmente utile.

Bug Fables è un gioco di ruolo a turni di avventura, che ha uno stile distintivo. Le immagini 2D colorate e sorprendenti si muovono in tutto il mondo con un movimento fluido e fluido, ruotando l’asse dimostrando la loro carta disegnata a mano come una struttura. Era chiaro per me che gli sviluppatori erano stati fortemente influenzati nel loro stile e approccio da Paper Mario. L’uso di piccole missioni e poteri speciali per lavorare da un’area all’altra, per superare i molti enigmi che dovrai affrontare, ha aggiunto un elemento divertente e tattico al gameplay. Ognuno dei personaggi ha la propria abilità nel mondo aperto che aiuta a esplorare le aree ea trovare uno degli oggetti da collezione del gioco. Vi usa un boomerang che può essere usato per; gira gli interruttori, gira gli ingranaggi e stordisci i nemici. Kabbu usa il suo corno per tagliare i cespugli e respingere i nemici. Alla fine Leif scopre di avere poteri magici,e può congelare le creature e qualsiasi fonte d’acqua che incontra.

Il combattimento è gestito attraverso delle meccaniche a turni. Oltre all’esplorazione, gran parte dell’azione si concentra sulle battaglie e sull’obbligo di utilizzare gli attacchi corretti per ottenere il meglio da ogni personaggio. Ti viene data la libertà di scegliere chi guida la squadra, si apriranno tutti i combattimenti e sarà probabilmente al centro della rabbia e delle frustrazioni dei nemici. Scegliere chi subirà il minor danno e pianificare chi sarà il più efficace nel sconfiggere i nemici arriva con la pratica. L’uso dello strumento spia ti aiuta a capire i punti di forza e di debolezza degli avversari. Ogni azione che scegli di completare utilizza un turno, quindi pianifica correttamente per ottenere il meglio dal tuo cammino.

Come con la maggior parte dei giochi di ruolo, hai la libertà di attaccare, usare oggetti o poteri speciali. Quest’ultimo è unico per ciascuno degli insetti e ha effetti diversi da; guarire e curare la squadra,a distruggere e congelare l’opposizione. L’uso di questi poteri costa punti squadra o TP, è disponibile un numero limitato, quindi scegli con saggezza. Quando hai successo, ti vengono assegnati punti esploratori, questi agiscono come una forma di XP, una volta raggiunto un set point, l’intera squadra si classifica, puoi scegliere di aumentare; punti salute, medaglia o punti squadra. L’aumento delle statistiche è minimo, quindi salire di livello non ti rende improvvisamente un supereroe, questo mantiene le battaglie ben bilanciate. Le medaglie possono essere trovate ovunque e queste possono aiutare a ridurre i danni, aumentare la salute e anche cambiare la modalità di gioco a una difficoltà estrema.

Oltre alla missione principale, il gioco contiene anche una serie di missioni secondarie; ognuno legato con una retroscena attorno a ognuno dei personaggi. Questo a sua volta offre alcuni fantastici premi che possono essere equipaggiati con personaggi specifici, oltre a interessanti combattimenti contro il capo da superare. Questi possono cambiare radicalmente il layout del gameplay, in quanto introducono una serie di mini-giochi divertenti e interessanti da un dungeon crawler a un gioco di carte tutto da collezionare.

Bug Fables: The Everlasting Sapling, nel complesso, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con un gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e sfidante, nonostante per natura non sia adatto a tutte le tipologie di giocatori (quelli poco avvezzi al genere per esempio). Per quanto riguarda Nintendo Switch non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula assolutamente appagante si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia dell’ibrida Nintendo. Se amate i titoli dove l’avanzamento richiede impegno e dedizione vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Bug Fables: The Everlasting Sapling è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Bug Fables: The Everlasting Sapling è infatti un titolo che già ha…
Bug Fables: The Everlasting Sapling è un GDR d'avventura che narra la storia di tre eroi, Vi, Kabbu e Leif, nella loro epica missione su Bugaria, alla ricerca dell'Alberello imperituro, un tesoro che dona immortalità! Il gioco combina colorate piattaforme e le abilità uniche degli eroi impegnati nell'esplorazione delle numerose ambientazioni all'interno del regno. Le battaglie a turno sfruttano i Comandi d'azione per potenziare gli attacchi!

Bug Fables: The Everlasting Sapling

VOTO FINALE - 8.5

8.5

Bug Fables: The Everlasting Sapling è un GDR d'avventura che narra la storia di tre eroi, Vi, Kabbu e Leif, nella loro epica missione su Bugaria, alla ricerca dell'Alberello imperituro, un tesoro che dona immortalità! Il gioco combina colorate piattaforme e le abilità uniche degli eroi impegnati nell'esplorazione delle numerose ambientazioni all'interno del regno. Le battaglie a turno sfruttano i Comandi d'azione per potenziare gli attacchi!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi