[Recensione] Cyber Shadow

Proprio in questi giorni il PlayStation Store ha accolto un nuovo titolo platform 2D retrò che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Cyber Shadow è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia del gioiellino firmato Sony, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che come ben sapete piace alla nostra redazione. Cyber Shadow è sicuramente un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità fin dal suo primo annuncio, e dopo aver aspettato pazientemente per qualche mese è finalmente arrivato il momento di provarlo in versione PS4/PS5, evento che stavamo aspettando con un certo interesse. Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Cyber Shadow, titolo di Mechanical Head Games (sviluppatore) e Yacht Club Games (publisher) che cerca di portare un pò di novità all’interno di un genere ormai più volte riproposto.

In Cyber ​​Shadow, i giocatori assumono il ruolo di un ninja cyborg di nome Shadow mentre tenta di liberare il suo clan dai robot che hanno invaso Mekacity. La storia del gioco è raccontata attraverso le interazioni con i personaggi e scene animate che rendono omaggio a diversi titoli del passato ai quali il gioco rende omaggio, primo fra tutti lo storico Ninja Gaiden. Mekacity e il suo ambiente futuristico conferiscono al gioco un tocco cyberpunk e funziona abbastanza bene per stabilire l’ambientazione, abbiamo particolarmente apprezzato l’intenzione degli sviluppatori di rendere il setting piuttosto unico, e se siete tra coloro che hanno amato quel capolavoro di The Messenger non potrete che fare altrettanto con questo Cyber Shadow.

Durante il mio periodo con Cyber Shadow, sono rimasto piacevolmente sorpreso dai vari modi in cui la storia è stata intrecciata nel gameplay. Piuttosto che solo un mucchio di testo da leggere e poi lasciare libero il giocatore, Cyber Shadow presenta splendidi filmati a 8 bit, dialoghi e testo di sapore in tutto e battute sui boss adeguatamente epiche a differenza di qualsiasi altro gioco del genere.

Come molti giochi dell’epoca NES/SNES, e indie moderni in generale aggiungerei, la storia passa infatti in secondo piano rispetto al gameplay. Cyber ​​Shadow è un platform d’azione, che incarica i giocatori di saltare e abbattere i nemici meccanici. Man mano che i giocatori avanzano attraverso le fasi, Shadow apprende nuovi trucchi come la capacità di lanciare shuriken, evocare il fuoco, eseguire un attacco aereo, o saltare sui muri, in pieno stile ninja. Seguendo ulteriormente le linee guida a 8 bit, Cyber ​​Shadow utilizza solo due pulsanti per tutte le azioni insieme al D-Pad o all’analogico (che vi sconsigliamo come da tradizione platform 2D). Il sistema di controllo è molto semplice, ma anche abbastanza efficace.

Alcune delle abilità di Shadow richiedono SP per essere utilizzate e mentre esplori le fasi intricate alla ricerca di segreti, sarai in grado di estendere il tuo indicatore SP e aumentare la tua salute massima, il che è estremamente soddisfacente (e fondamentale se ambite al platino). Ciò è particolarmente vero quando scopri aree segrete che richiedono di sopravvivere a lunghi ed estenuanti tratti per acquisire un upgrade. Inoltre, c’è un fantastico sistema con checkpoint in cui puoi spendere valuta per consentire a un checkpoint di ricaricare i tuoi HP e SP, oltre a fornire un power-up come un estensore katana.

Ovviamente, Cyber ​​Shadow non è un gioco perfetto anche se mi sono divertito moltissimo. La mia lamentela principale è che il suo gameplay può essere intuitivo e stretto, ma anche i controlli sono piuttosto rigidi sotto certi aspetti. Ad esempio, voltarsi per guardare nell’altra direzione può essere difficile quando affronti nemici da entrambi i lati perché non puoi voltarti a metà attacco, quindi potresti pensare di aver girato Shadow solo per renderti conto che è ancora rivolto nella stessa direzione quindi prendi un colpo accidentale. A proposito di incidenti, ci sono tonnellate di morti a sorpresa (e francamente, ingiuste) in tutto il mondo che provengono principalmente da attacchi non telegrafati e imprevedibili come il laser (la stessa cosa avviene per fare un paragone in Sundered).

Il gameplay è fondamentale, ma Cyber ​​Shadow non funzionerebbe altrettanto bene senza una presentazione forte e questo gioco è a dir poco stupendo. La grafica in pixel appare fuori dallo schermo ed è chiaro che sono stati fatti molti sforzi per progettare il mondo del gioco. Sarebbe stato facile per gli ambienti di ispirazione techno di Mekacity sentirsi freddi e sterili, ma non è così. I boss del gioco sono ugualmente ben progettati. Anche la musica di Cyber ​​Shadow, composta da Enrique Martin e prodotta da Jake Kaufman, è piuttosto speciale. Il gioco presenta alcuni brani davvero fantastici e i giocatori li terranno bloccati nelle loro teste molto tempo dopo aver smesso di giocare.

Cyber Shadow, nel complesso, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con un gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e sfidante, nonostante per natura non sia adatto a tutte le tipologie di giocatori (quelli poco avvezzi al genere per esempio). Per quanto riguarda PS4/PS5 non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula assolutamente appagante si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia del gioiellino firmato Sony. Se amate i titoli dove l’avanzamento richiede impegno e dedizione vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il PlayStation Store ha accolto un nuovo titolo platform 2D retrò che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Cyber Shadow è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia del gioiellino firmato Sony, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che come ben sapete piace alla nostra redazione. Cyber Shadow è sicuramente un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità fin dal suo primo annuncio, e dopo aver aspettato pazientemente per qualche mese…
Il mondo è stato conquistato da spietate creature sintetiche. Shadow, unico sopravvissuto del clan, risponde a una disperata richiesta d'aiuto per scoprire l'origine di questa rovina perpetua.

Cyber Shadow

VOTO FINALE - 9

9

Il mondo è stato conquistato da spietate creature sintetiche. Shadow, unico sopravvissuto del clan, risponde a una disperata richiesta d'aiuto per scoprire l'origine di questa rovina perpetua.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi