[Recensione] Dream Alone (Switch eShop)

Sono sempre felice di provare un nuovo platformer, specialmente quando sembrano fortemente ispirati da titoli come i limbo di Playdead Limbo e INSIDE, quindi ero naturalmente incuriosito di interpretare Dream Alone. Caratterizzato da un’estetica e uno stile di gioco molto simili a quelli di cui sopra, solo gli screenshot mi hanno entusiasmato nel vedere quale avventura estenuante mi avrebbe trasmesso.

Bene, dopo aver giocato durante il gioco posso confermare che l’avventura è certamente estenuante, ma non in modo soddisfacente o divertente. Al contrario, Dream Alone è dolorosamente frustrante da giocare, e la maggior parte dei suoi punti positivi è pesantemente superata dal gameplay che non è affatto divertente.

Dream Alone ti mette nei panni di un ragazzo che vive in un villaggio tranquillo colpito da una misteriosa malattia. Con la popolazione che lentamente cade in coma, si avvia in un viaggio per trovare la mitica Signora Morte nella speranza che possa curare i cittadini della malattia. Però la strada per lei è pericolosa, con il ragazzo che affronta diverse prove e tribolazioni lungo la strada.

Queste “prove e tribolazioni” prendono la forma di un platform in 2D, con il giocatore che naviga attraverso ambienti pericolosi in cui un passo falso può portare a una morte rapida (e spesso brutale). Con un sacco di nemici e trappole diversi da incontrare, puoi probabilmente aspettarti di morire molto.

Il problema è che molte di queste morti arrivano dal nulla. La rilevazione del colpo è così sensibile che semplicemente toccando leggermente un nemico ti vedrai morire, mentre il fatto che possano cadere da qualsiasi luogo a caso non aiuta. Lo stesso vale per le trappole che devi evitare e per i salti che devi compiere, con ognuno che richiede tale precisione che se non lo colpisci alla perfezione puoi aspettarti di morire. Ci sono anche momenti in cui cadi da un’altezza e non vedi cosa c’è sotto di te, con il gioco che ti aspetta reagire rapidamente per evitare qualsiasi minaccia. Sai cosa succede se non lo fai? Muori.

Ho giocato a giochi che prima mi stavano punendo e ho apprezzato la sfida, ma in Dream Alone è semplicemente insoddisfacente e … beh … non è divertente. Spesso sembrava che il gioco stesse semplicemente lavorando contro di te, con i nemici che non seguivano sempre uno schema di movimento specifico e trappole che sembravano venire dal nulla. Inoltre, il gioco utilizza uno stile visivo monocromatico, il che significa che trappole e salti sono spesso difficili da distinguere comunque, specialmente quando si gioca sulla modalità portatile di Nintendo Switch. Rende il gioco un po ‘frustrante, e anche se Dream Alone sembra voler giocare come i giochi che lo hanno ispirato, è un vero peccato.

Oltre alla piattaforma, hai anche poteri che devi usare per aiutarti a risolvere una varietà di puzzle. Uno di questi poteri è di essere in grado di entrare momentaneamente in una dimensione diversa per attraversare una versione alternativa del livello, con nuovi percorsi aperti e diversi ostacoli sul percorso. È un’idea chiara, ma la quantità di volte in cui sono passato solo per trovarmi immediatamente ucciso da un nemico o da una trappola che non conoscevo era incredibilmente frustrante.

Altri poteri ti permettono di emettere una luce brillante per attraversare aree oscurate o persino creare un clone di te stesso – questi possono creare dei piccoli enigmi interessanti, ma nulla che non avresti mai visto prima altrove (e probabilmente fatto meglio).

Uno dei miei più grandi difetti con Dream Alone arriva con la sua irritante tendenza ad aggiungere uno sfarfallio allo schermo del gioco, con una tonalità nera che copre momentaneamente lo schermo ogni tanto e oscura la tua vista. Ora capisco che gli sviluppatori stavano solo cercando di creare l’effetto di un vecchio film o qualcosa del genere, ma in un gioco che richiede precisione millimetrica e dove è già difficile distinguere gli ostacoli, è finito per sentirsi incredibilmente frustrante. Non c’è modo di spegnerlo, quindi devi solo sopportarlo durante il gioco.

È un peccato che il gioco abbia così tanti difetti, perché qui c’è davvero molto potenziale. Sono un grande fan del mondo non invitante del gioco, mentre la narrativa sembra davvero quella che ti aspetteresti dai fratelli Grimm. È chiaro che anche gli sviluppatori hanno avuto alcune buone idee, ma sfortunatamente la loro esecuzione è completamente fuori luogo e lascia il gioco non solo frustrante ma anche noioso.

Almeno lo stesso stile grafico è abbastanza pulito, con un sacco di immagini inquietanti in mostra che si adatta bene al tono scoraggiante della narrativa. È un vero mondo macabro di cui fai parte, quindi puoi aspettarti trappole dall’aspetto vizioso, nemici grossolani e molte viste sconvolgenti mentre ti fai strada attraverso ogni livello. Anche lo scambio delle dimensioni può sembrare abbastanza accurato, con il passaggio a una tonalità di colore più brillante che ancora trasmette in qualche modo un mondo di desolazione – tutto si riunisce per rendere l’esperienza visivamente piacevole.

Sono sempre felice di provare un nuovo platformer, specialmente quando sembrano fortemente ispirati da titoli come i limbo di Playdead Limbo e INSIDE, quindi ero naturalmente incuriosito di interpretare Dream Alone. Caratterizzato da un'estetica e uno stile di gioco molto simili a quelli di cui sopra, solo gli screenshot mi hanno entusiasmato nel vedere quale avventura estenuante mi avrebbe trasmesso. Bene, dopo aver giocato durante il gioco posso confermare che l'avventura è certamente estenuante, ma non in modo soddisfacente o divertente. Al contrario, Dream Alone è dolorosamente frustrante da giocare, e la maggior parte dei suoi punti positivi è pesantemente…
VOTO FINALE - 5

5

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi