[Recensione] Enigmatis 2: The Mists of Ravenwood (Switch eShop)

I fan dei titoli di avventura punta e clicca di Artifex Mundi si rallegrano! Enigmatis 2: The Mists of Ravenwood ha trovato la sua strada per  Nintendo Switch. Sono passati due anni da quando la nostra eroina, la detective, ha iniziato a scoprire il mistero di un predicatore demoniaco a Maple Creek, nel Vermont. La sua pista l’ha condotta attraverso il paese verso le bellissime foreste di sequoie della California. Arrivato al Ravenwood Park, il nostro detective scopre un camper nel mezzo dell’autostrada che è stato abbandonato dai suoi passeggeri. Dotata di segni di artigli e con gli oggetti di una famiglia sparsi in disordine, il detective indaga sul camper dove trova una giovane ragazza, Becky, nascosta nel caos.

I genitori di Becky sono stati rapiti da un corvo gigante, ma fortunatamente per Becky il nostro detective ha esperienza nella risoluzione di misteri insoliti. Prende il caso e si dirige verso Ravenwood Park per scoprire cosa sta realmente succedendo in questa destinazione turistica apparentemente idilliaca. Questa è la parte del gioco in cui le tradizionali meccaniche di gioco di punta e clicca di Artifex Mundi entrano nell’ovile, ei misteri di Ravenwood Park vengono scoperti attraverso una varietà di enigmi. Nelle iterazioni precedenti, Artifex Mundi ha dato ai giocatori la possibilità di completare i puzzle degli oggetti nascosti, trovando invece un elenco di elementi o passando a un altro tipo di mini-gioco. Per gli Enigmatis, i giocatori ricevono in alternativa un mini gioco di abbinamento. Se dovessero trovarsi bloccati alla ricerca di un obbiettivo nel puzzle degli oggetti nascosti, potrebbero scegliere di spingere verso il basso sul pad D e abbinare le coppie di note con le icone di elementi che si accoppiano insieme come un dito e un’impronta digitale. Più elementi sono stati contrassegnati dall’elenco dei puzzle degli oggetti nascosti, meno coppie devono essere abbinate per il completamento.

Gli enigmi e i mini giochi per Enigmatis 2: The Mists of Ravenwood sono praticamente ciò che ci si può aspettare da tutti i titoli Artifex Mundi a questo punto. L’arte e lo scenario, tuttavia, è il punto in cui Enigmatis 2 si distingue maggiormente. In poche parole, questo è uno dei titoli Artifex Mundi più belli arrivati su Nintendo Switch fino ad oggi. Non è perfetto, tuttavia, poiché durante alcune scene tagliate l’animazione può sembrare un po ‘sfocata. Inoltre, il doppiaggio delle voci in inglese li ha lasciati fuori sincronia con le animazioni vocali del personaggio. È una piccola svista, ma è una cosa che può sminuire quello che potrebbe succedere al momento.

Enigmatis 2 raccoglie la storia dal suo predecessore e se ne va, dando ai giocatori un’enorme quantità di retroscena per il predicatore demoniaco. I nuovi legami si legano perfettamente alla tradizione di Enigmatis: The Ghosts of Maple Creek, specialmente quando il nostro detective incontra un vecchio amico. Nonostante il singhiozzo, Enigmatis 2 è un eccellente seguito e un altro successo per Artifex Mundi che gli appassionati di avventure point & click e di oggetti nascosti non vorranno perdersi.

I fan dei titoli di avventura punta e clicca di Artifex Mundi si rallegrano! Enigmatis 2: The Mists of Ravenwood ha trovato la sua strada per  Nintendo Switch. Sono passati due anni da quando la nostra eroina, la detective, ha iniziato a scoprire il mistero di un predicatore demoniaco a Maple Creek, nel Vermont. La sua pista l'ha condotta attraverso il paese verso le bellissime foreste di sequoie della California. Arrivato al Ravenwood Park, il nostro detective scopre un camper nel mezzo dell'autostrada che è stato abbandonato dai suoi passeggeri. Dotata di segni di artigli e con gli oggetti di…
VOTO FINALE - 8.5

8.5

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi