[Recensione] Guns, Gore & Cannoli (Switch eShop)

La vita era abbastanza dura negli anni ’20, con la folla e le bande che facevano amuk nelle città più grandi. Potresti immaginare quanto sarebbe più difficile con lo zombi inondare le strade al di sopra di tutto? Bene, grazie a Crazy Monkey Studios, non hai bisogno di immaginare! Spara solo Guns, Gore e Cannoli e lo vivrai. Bene … suonalo, ma ancora!

Suoni come Vinnie Cannoli (e Paulie se lo fai con un amico), spedito in un nuovo posto chiamato Thugtown alla ricerca di un gangster sconosciuto che è scomparso. Lo stesso Thugtown è stato invaso dagli zombi dopo un’epidemia del giorno di San Patrizio. Come Vinnie, devi scappare, sparare, calciare e ‘farti strada attraverso i vicoli e le strade della città, scoprendo i dettagli dell’epidemia mentre individui l’uomo che sei stato mandato a trovare. Ti intrometteresti anche tra due bande rivali, che competono per il turf in modo da poter vendere illegalmente il loro alcol. Spetta a Vinnie mettere le cose a posto.

La prima cosa che ho adorato di questo gioco è stata la grafica. Tutto in questo è disegnato a mano in HD, e fa davvero molto per farlo apparire nonostante sia un gioco 2D. Scorrerai a scorrimento laterale per le strade, carichi di un mini arsenale di pistole, granate e cocktail molotov. All’inizio, sarai equipaggiato solo con una pistola, ma trasporta munizioni illimitate. Sfortunatamente, le altre pistole che raccoglierai avranno una quantità limitata di munizioni, ma raccoglierai colpi extra abbastanza spesso mentre procederai. Lo stesso vale per le granate e le molotov, sono finite ma sono inciampate abbastanza spesso da non costituire un problema a meno che tu non ti stia semplicemente affidando a loro.

A parte sparare e correre a sinistra o a destra, Vinnie può accucciarsi e saltare. Ci sono alcune sezioni di platform minori, e il suo salto varierà a seconda di quanto a lungo si preme il pulsante. L’accovacciarsi è utile solo contro gli zombi che strisciano per terra, altrimenti non ha un grosso scopo (o se non lo usavo nel modo giusto).


La maggior parte del gioco viene ripresa riprendendo tutto sul tuo percorso. Zombi di fronte a te? Sparagli la testa. Porta di fronte a te? Spara in modo che si apra (ovvero schegge in cento pezzi). Cabina telefonica sul tuo cammino che ti fa barricare gli zombi lontano da te? Spara in modo che possano sfondare e mangiare la tua faccia. Va bene, la logica non è arrivata fino agli anni ’30.

Tutte le meccaniche sono davvero semplici. Puoi viaggiare in una direzione, puoi solo sparare in una sola direzione (senza puntare le tue armi). La piccola variazione presente in questo gioco è introdotta tramite la pressione dei pulsanti. L’ho menzionato per il salto e funziona anche per le granate. La lunghezza della tua pressione pulsante determina quanto lontano viene lanciata la granata o molotov.


Mentre ho accennato sopra che ho adorato la grafica disegnata a mano in Guns, Gore e Cannoli, per essere più specifici, è la parte centrale del titolo: il gore. Ovunque tu vada, sia che le teste di zombi vengano sparate (letteralmente), alcuni degli zombi più grandi che esplodono, pezzi del corpo lasciati indietro come prova di un massacro. Questo gioco non si ferma affatto.

Sei in un momento scatenato con questo titolo, quindi prendi le tue armi, mangia i tuoi cannoli e porta alcuni stracci in più per pulire i pezzetti sporchi che si imbrattano su tutto il tuo vestito e il tuo viso. Quindi prendi la tua copia nell’eShop oggi in modo da avere tutto il tempo per far saltare tutto prima di buttarti a capofitto sul sequel, già disponibile!

La vita era abbastanza dura negli anni '20, con la folla e le bande che facevano amuk nelle città più grandi. Potresti immaginare quanto sarebbe più difficile con lo zombi inondare le strade al di sopra di tutto? Bene, grazie a Crazy Monkey Studios, non hai bisogno di immaginare! Spara solo Guns, Gore e Cannoli e lo vivrai. Bene ... suonalo, ma ancora! Suoni come Vinnie Cannoli (e Paulie se lo fai con un amico), spedito in un nuovo posto chiamato Thugtown alla ricerca di un gangster sconosciuto che è scomparso. Lo stesso Thugtown è stato invaso dagli zombi dopo…
VOTO FINALE - 7.4

7.4

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi