[Recensione] Guts and Glory (Switch eShop)

Il recente esodo del gioco dal programma di accesso Early di Steam e su PlayStation 4, Xbox One e Switch sembrerebbe indicare che i fondamentali del gioco sono stati perfezionati. Ma loro non lo sono. Da una telecamera che si muove in modo instabile per indurre il mal d’auto, i modelli di personaggi e gli ambienti che sembrano selezionati da un catalogo senza diritti d’autore, allo sporadico crash del gioco, Guts and Glory è senza dubbio lucido. Ma sorprendentemente, molti aspetti grezzi del gioco contribuiscono alla sua esperienza. Eppure sorprendentemente, offre un tempo meraviglioso meravigliosamente malato e contorto. Nonostante tutti i problemi, ho avuto difficoltà a metterlo giù.
Il Pain del 2007 è stato uno dei primi giochi tradizionali a intrattenere i giocatori sottoponendo un personaggio ragdoll a una moltitudine di incidenti masochistici. I giocatori catapulterebbero una varietà di americani archetipici in segni, davanti alle auto e lanciavano piani di vetro. Non sorprende che una serie di titoli seguiti l’hanno seguita, con Goat Simulator e Happy Wheels che offrono la loro interpretazione sul caos urbano.

Ma con la popolarità dello streaming (aiutato dall’aspetto sfrontato di molti YouTubers) questo tipo di gioco sembra ideale per la proliferazione. Lo sviluppatore solista HakJak Productions lo capisce, aggiungendo tutti gli elementi obbligatori per spingere questo verso la crescita virale.
Come Happy Wheels, la violenza comica è in eccesso con Guts and Glory. Sebbene i livelli introduttivi non segnalino questo, il gioco diventa rapidamente sadico. Dopo un tutorial scheletrico che impartisce le basi del movimento per il veicolo e il pulsante che può darti una leggera spinta, o rallentare il tempo, in stile Matrix. Dopo un po ‘di smarrimento, incontrerai presto una torretta che spara frecce verso il tuo personaggio, con il dardo occasionale che viene portato nel loro corpo. Le cose diventano ancora più comicamente violente, con una lama gigante che può recidere appendici e punte per impalarsi contro.

Stranamente, uno degli elementi più raffinati di Guts e Glory è il salasso. Le braccia e le gambe individuali possono essere amputate lasciando il geyser di sangue che fuoriesce. Le mine dividono i corpi in piccoli pezzi, i tronchi volanti bastonano le persone in poltiglia, mentre altre morti lasciano una macabra scena in cui i corpi sono appesi senza vita o squarciati. E mentre è piuttosto grafico, specialmente quando i bambini sono coinvolti, è presentato in un modo simile a Grand Guignol. In quanto tale, si sente teatrale piuttosto che qualsiasi tipo di rappresentazione realistica dello spargimento di sangue. L’inferno, il gioco ha anche un moltiplicatore di sangue per trasformare i suoi personaggi in palloncini di sangue.
Per quanto possa sembrare inquietante, c’è un punto nei visceri. All’inizio, potresti far diventare uno dei personaggi un palo, si accartocciano in una forma contorta, e risparmi sull’aspetto sullo schermo di un pulsante respawn, c’è un’ambiguità nelle loro condizioni fisiche. Con la carneficina, non c’è da meravigliarsi se un personaggio si muoverà di nuovo dopo aver perso la testa in una lama sega. Il gioco è anche un po ‘catartico, mentre spingi fastidiosi stereotipi suburbani verso il loro destino. Quella coppia fastidiosamente attraente mostrato in una dozzina di rom-com che condividono un romantico giro in bicicletta insieme? Guts and Glory ti fornisce gli strumenti per vendicarti, permettendoti di scrivere il terzo atto che Hollywood non avrebbe mai sancito.

Dagli amatori della bicicletta, una coppia di anziani eccessivamente carini, una famiglia ricca in una decappottabile con targa personalizzata, un redneck che cavalca un quad di caccia e persino un disadattato che ha trasformato un serbatoio di propano e una sedia da giardino in un imprevisato jetpack, raramente ti senti male per il cibo satirico di Guts e Glory. Certo, c’è un esempio o tre di stereotipi offensivi, ma il gioco mira a offendere allo stesso modo, quindi potrebbe essere un reato scusabile.
Il gameplay consiste tipicamente nel selezionare da una delle otto combo principali veicolo / pilota, guidare, cavalcare o volare attraverso segnalini o punti di controllo. Al rialzo, è fondamentale e c’è poca ambiguità in ciò che dovresti fare. Invece, la preoccupazione principale è come arrivarci. Ma al ribasso, può diventare un po ‘noioso per lunghi tratti. Per aiutare a contrastare questo, ci sono un certo numero di compiti non obbligatori che puoi eseguire, come correre giù pedoni o distruggere proprietà. Ma non aspettarti alcun incentivo per il tuo duro lavoro vandalico. Purtroppo, Guts and Glory non conserva nessun tipo di punteggio. Se accompagnato da un sistema di classifica, questo potrebbe avere replay di livello incentivati.

Guts and Glory è un esempio stimolante di giochi indie. Raggruppando risorse e alcuni meccanismi di base, lo sviluppatore HakJak ha creato un campo di gioco estremamente sadico, in cui il divertimento libero è importante quanto la struttura. Il gioco non è per tutti, specialmente quelli schizzinosi o quelli respinti dalle raffigurazioni di violenza.

Il recente esodo del gioco dal programma di accesso Early di Steam e su PlayStation 4, Xbox One e Switch sembrerebbe indicare che i fondamentali del gioco sono stati perfezionati. Ma loro non lo sono. Da una telecamera che si muove in modo instabile per indurre il mal d'auto, i modelli di personaggi e gli ambienti che sembrano selezionati da un catalogo senza diritti d'autore, allo sporadico crash del gioco, Guts and Glory è senza dubbio lucido. Ma sorprendentemente, molti aspetti grezzi del gioco contribuiscono alla sua esperienza. Eppure sorprendentemente, offre un tempo meraviglioso meravigliosamente malato e contorto. Nonostante tutti…
VOTO FINALE - 6.6

6.6

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi