[Recensione] Jenny LeClue – Detectivu

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo punta e clicca che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Jenny LeClue – Detectivu è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Jenny LeClue – Detectivu è infatti un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità, e dopo essere approdato su Steam verso la fine dello scorso anno ha ben pensato di fare una capatina anche sull’ibrida Nintendo, evento che stavamo aspettando con un certo interesse. Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Jenny LeClue – Detectivu, titolo di Mografi (sviluppatore e publisher) che cerca di portare un pò di novità all’interno di un genere ormai più volte riproposto.

La narrazione è di gran lunga l’aspetto migliore di Jenny LeClue. La storia è narrata da Arthur K Finklestein, autore di una serie di romanzi con protagonista la giovane detective, Jenny LeClue. La maggior parte dei suoi romanzi presenta storie spensierate, più adatte al pubblico più giovane. Sebbene queste storie mostrino la mente brillante e le capacità di deduzione di Jenny, purtroppo, nel corso degli anni, l’interesse per i romanzi di Arthur ha iniziato a diminuire. Ciò non sorprende dal momento che le persone vogliono qualcosa di un po’ più eccitante di un romanzo su un “panino alla marmellata mancante”. Un giorno riceve una telefonata dal suo editore e gli viene detto che i suoi romanzi devono diventare più emozionanti e interessanti. Di fronte a una decisione difficile, Arthur decide di girare le cose e scrivere una storia che valga la pena ricordare.

È qui che inizia la vera storia di Jenny LeClue. Fin dall’inizio, i giocatori vestiranno i panni di Jenny LeClue, una detective adolescente con brillanti capacità di deduzione e una mente arguta, che vive in una città di Arthurton, un luogo apparentemente tranquillo, dove non accade mai nulla di eccitante. Per iniziare, avrà il compito di risolvere alcuni casi facili, come aiutare sua madre a trovare i fogli del saggio mancanti o aiutare una signora a localizzare i suoi occhiali smarriti. Ben presto, Jenny scoprirà che è avvenuto un omicidio ad Arthurton e sua madre è una delle principali sospettate. Da lì in poi, dovrà usare tutto il suo ingegno e le sue capacità investigative per scoprire chi è il vero assassino. Mentre lo fa, scoprirà che ci sono alcune forze invisibili che cercano di impedirle di trascinare la verità allo scoperto.

Nel complesso, i giocatori troveranno sicuramente la storia piuttosto avvincente, piena di mistero e un sapore di umorismo spensierato. Inoltre, mentre giocano a Jenny LeClue, i giocatori dovranno spesso prendere decisioni. Ciò influenzerà il modo in cui determinati elementi della storia si svolgono e la maggior parte delle scelte avrà delle conseguenze a un certo punto. Questo farà sentire i giocatori che stanno partecipando attivamente allo sviluppo della storia, che è una mossa brillante da parte degli sviluppatori del gioco.

Il gameplay di Jenny LeClue è abbastanza semplice e diretto. I controlli sono molto semplici e facili da imparare. I giocatori controllano il movimento di Jenny con la levetta sinistra e possono interagire con determinati oggetti o persone utilizzando il pulsante di interazione mentre sono vicini a loro. C’è anche la possibilità di utilizzare la lente d’ingrandimento per scoprire alcuni indizi nascosti e oggetti da collezione. Durante l’esplorazione, Jenny può anche spingere determinati oggetti, salire le scale e interagire con varie cose. Tuttavia, la maggior parte di questo è molto semplice e abbastanza diretto, quindi i giocatori non avranno molte difficoltà a navigare nel gioco. Per quanto riguarda il gameplay nel suo insieme, il suo principale svantaggio è che a volte risolvere gli indizi può iniziare a sembrare un po’ noioso e ripetitivo. Inoltre, poiché il gameplay stesso è piuttosto minimalista, i giocatori avranno spesso la sensazione di giocare a un romanzo visivo.

Oltre all’esplorazione, c’è anche un aspetto del gioco che risolve i casi. Ogni volta che Jenny si imbatte in una scena o persona sospetta, sarà in grado di usare le sue capacità di investigatore per apprendere alcune informazioni aggiuntive. I giocatori potranno quindi ispezionare la scena o interrogare una persona. Per farlo, devono cercare indizi. In altre parole, devono posizionare un puntatore su alcune parti della scena che trovano strane e utilizzare il pulsante di interazione per ispezionarla. Alcuni degli indizi sono ben nascosti e Jenny dovrà usare la sua lente d’ingrandimento per individuarli. Una volta che i giocatori scoprono tutti gli indizi, devono metterli insieme. Questo è possibile selezionando un determinato numero di indizi che hanno scoperto in precedenza e, se hanno scelto gli indizi corretti, il caso verrà risolto.

Anche i puzzle sono abbastanza importanti in Jenny LeClue. Durante il gioco, i giocatori dovranno spesso risolvere vari enigmi per scoprire ulteriori segreti e indizi, o semplicemente per raggiungere determinate aree. Sebbene la maggior parte di questi non sia troppo difficile e abbastanza intuitiva, alcuni di questi ti obbligheranno ad impegnarti e soprattutto a pensare fuori dagli schemi.

L’atmosfera generale è un altro punto forte di Jenny LeClue. Fin dall’inizio, i giocatori si immergeranno nel mondo del gioco. Ogni piccolo caso che risolvono, ogni indizio che trovano garantirà loro un senso di realizzazione e soddisfazione. Ogni volta che passano alla scena successiva, saranno ansiosi di sapere cosa succede dopo. Ciò è dovuto principalmente alla grande trama narrativa e avvincente che fa sentire davvero un giocatore come un detective che cerca di risolvere un mistero.

Il comparto grafico del gioco è davvero unico e colorato. Gli sviluppatori hanno fatto un lavoro straordinario nel creare il mondo del gioco. Ogni personaggio è abbastanza unico e riconoscibile, ogni scena è molto dettagliata e tutto si adatta incredibilmente bene insieme. Nel complesso, la qualità dell’opera merita ogni elogio e complimenti all’artista per aver creato questo meraviglioso capolavoro. Inoltre, la musica nel gioco è fatta abbastanza bene. Sebbene non sia allo stesso livello dell’opera grafica, la musica in Jenny LeClue integra perfettamente l’intera atmosfera. Non è troppo rumoroso o imponente e si adatta perfettamente al tono generale del gioco. L’unica cosa che manca è la mancanza di doppiaggio, che sarebbe stata la ciliegina sulla torta di questo delizioso gioco; però sappiate che il tutto è tradotto nei testi in italiano, ormai un aspetto raro e che sicuramente abbiamo apprezzato.

Jenny LeClue – Detectivu, nel complesso, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con un gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e sfidante, nonostante per natura non sia adatto a tutte le tipologie di giocatori (quelli poco avvezzi al genere per esempio). Per quanto riguarda Nintendo Switch non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula assolutamente appagante si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia dell’ibrida Nintendo. Se amate i titoli dove l’avanzamento richiede impegno e dedizione vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo punta e clicca che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Jenny LeClue - Detectivu è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Jenny LeClue - Detectivu è infatti un titolo che già ha…
Jenny LeClue è una storia di crescita, un'avventura misteriosa ed emozionante. Ambientato nella tranquilla cittadina di Arthurton, il gioco è pieno di personaggi complessi e indimenticabili e caratterizzato da un'estetica unica.

Jenny LeClue - Detectivu

VOTO FINALE - 8.7

8.7

Jenny LeClue è una storia di crescita, un'avventura misteriosa ed emozionante. Ambientato nella tranquilla cittadina di Arthurton, il gioco è pieno di personaggi complessi e indimenticabili e caratterizzato da un'estetica unica.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi