[Recensione] Lumini

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo esplorativo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Lumini è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rilassante ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di brevissima durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Lumini è infatti un titolo le cui origini risalgono al lontano 2015, approdato su Steam e che ha ben pensato di fare una capatina anche sull’ibrida Nintendo per dimostrare che anche a distanza di qualche anno è ancora possibile godere di questo interessante progetto firmato Speelbaars (sviluppatore) e 2Awesome Studio (publisher). Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Lumini.

I Lumini sono una specie aliena quasi estinta il cui aspetto si trova da qualche parte tra i magici pesci volanti luminescenti e le fate simili a ninfe. Nel gioco hai semplicemente il compito di guidarli attraverso un mondo ostile assicurandoti che rimangano in vita lungo il percorso. Non immaginatevi una narrazione esplicita e profonda, in Lumini non troverete nulla di tutto questo, ma piuttosto un viaggio evocativo fatto di stupendi paesaggi ed atmosfere uniche. I Lumini sono disponibili in quattro diverse tipologie, ognuno con una diversa abilità speciale (sicuramente molti di voi penseranno ai Pikmin in questo momento): rosso, giallo, blu e viola. I Lumini blu permettono di eseguire un dash, quelli rossi possono generare un’esplosione dannosa e il Lumini gialli emettono scintille fulminanti con le quali raccogliere alcuni collezionabili. I Lumini viola non possiedono un’abilità speciale, siccome sono i primi che acquisiremo lascio a voi scoprire le loro particolarità.

Al raggiungimento di un checkpoint, Lumini extra vengono concessi dai globuli di energia dei fiori che si trovano mentre serpeggiano nel mondo. Rafforzare ulteriormente i tuoi numeri è fantastico e sicuramente merita di esplorare ogni angolo per energia nascosta. Anche alcuni upgrade possono essere scoperti, permettendoti di rendere più potente uno dei tuoi set di Lumimi evolvendoli e mutandoli. Il percorso attraverso il mondo è generalmente lineare, sebbene ci siano alcuni passaggi segreti da scoprire ma che rimangono puramente opzionali. La progressione attraverso il mondo ricorda molto un viaggio, nel quale non è netto il passaggio da un livello all’altro ma che si palesa attraverso una piacevole transizione tra meravigliosi fondali ed un comparto artistico evocativo e stimolante. Anche su Nintendo Switch il gioco riesce a dimostrarsi in perfetta forma, anche se in ciascune circostante la risoluzione ci è sembrata calare leggermente, ma possiamo assicurarvi che tendenzialmente non ci farete mai caso grazie al grande coinvolgimento emotivo che il gioco riesce ad innescare.

Lumini ti farà venire voglia di esplorare, anche se come dicevano non è necessario scansionare ogni singolo angolo remoto dell’ambiente. Trovarsi di fronte a dei bivi ha però la capacità di innescare un senso di curiosità nel giocatore, che si ritroverà inevitabilmente a tornare sui propri passi per essere sicuro di aver goduto di tutto ciò che lo splendido level design ha da offrire. C’è da dire comunque che i pericoli sono sempre dietro l’angolo, si va da pericoli ambientali alla fauna ed altre minacce, ma il gioco ha l’abitudine di segnalare i pericoli con il loro design a colori. Bisogna dunque procedere con cautela, poiché mettersi a proprio agio potrebbe rivelarsi una tecnica controproducente.

Detto così, Lumini può sembrare un gioco piuttosto intenso, ma in verità è uno dei titoli più rilassanti a cui ho giocato da quando possiedo Nintendo Switch e sicuramente ha momenti di inseguimento tesi in cui ti avvicini alle fauci di un’orrida creatura volante, ma per il resto è così tranquillo, calmo. C’è molta musica con delicate note di pianoforte che creano un’atmosfera rilassante, non solo, ma ci sono oggetti di scena in gioco che possono innescare le note suonate. Questi momenti di pace possono tuttavia essere improvvisamente interrotti da un’improvvisa colonna sonora drammatica che entra in gioco ogni volta che un nemico inizia a inseguire. Anche le creature, la fauna, i nemici e i rumori di fondo sono davvero superbi, ed aiutano a creare un mondo alieno davvero convincente.

Se dovessi trovare un difetto nel gioco dovrei affidarmi al classico pelo sull’uovo, riscontrando come la presenza del multiplayer cooperativo locale avrebbe sicuramente reso il prodotto ancora più completo. D’altro canto, le atmosfere solitarie rendono l’esperienza perfetta per essere fruita single player, magari una seconda persona potrebbe solo sedersi accanto a voi e godersi lo spettacolo. Lumini è un’avventura che dura all’incirca tre ore, e non è da escludere che vi coinvolga al punto tale da riuscire a terminarlo in una sola lunga sessione di gioco. In termini prestazionali è stato ben ottimizzato, e su Nintendo Switch una singola carica della batteria potrebbe essere sufficiente. Il nostro consiglio è quello di mettervi comodi e dotarvi di un buon paio di cuffie, l’esperienza ne gioverà senza alcun dubbio.

Lumini, nel complesso, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con una gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e rilassante. Per quanto riguarda Nintendo Switch non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula leggera ma assolutamente appagabile si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia dell’ibrida Nintendo. Se amate i titoli dove l’esplorazione riveste un ruolo chiave per l’esperienza vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo esplorativo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Lumini è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rilassante ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di brevissima durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Certo palare di “nuovo” forse in questo caso specifico non è proprio il termine adatto. Lumini è infatti un titolo le cui origini risalgono al lontano 2015, approdato…
Una specie dimenticata da tempo immemore, un pianeta ostile e un viaggio alla scoperta della verità! Benvenuti nel mondo di Lumini – dividi e raggruppa il tuo sciame, fallo evolvere e scopri nuove abilità per riportare i Lumini ai fasti di un tempo...

Lumini

VOTO FINALE - 7.4

7.4

Una specie dimenticata da tempo immemore, un pianeta ostile e un viaggio alla scoperta della verità! Benvenuti nel mondo di Lumini – dividi e raggruppa il tuo sciame, fallo evolvere e scopri nuove abilità per riportare i Lumini ai fasti di un tempo...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi