[Recensione] Mimpi Dreams (Switch eShop)

Mimpi è un cane pigro, che diventa un super-cane nei suoi sogni, dove aiuta vari personaggi delicatamente strani con i loro problemi, che vengono risolti attraverso un mix di delicati platform e delicati puzzle solving. Questo non è schiacciante con un debole elogio – questo è il buon tipo di gentilezza.

La grafica vettoriale è piacevolmente liscia, e le conversazioni che Mimpi ha con i personaggi che incontra sono accattivanti rappresentati da piccoli disegni in fumetti. L’atmosfera di questa costruzione si riflette nel gameplay che è, con rare eccezioni, non minaccioso e senza freni. Questo non vuol dire noioso però. L’umorismo – che, sì, è gentile – ha la capacità di sorprendere, così come i puzzle.

Gli enigmi non sono così coerenti come la sensazione del gioco però. La maggior parte sono affari a schermo singolo, e anche se raramente concettualmente complicati, in alcuni c’è un pensiero laterale pulito. Altri sono puri test di prova ed errori di memoria, altri ancora sono più ottusi di quanto probabilmente fossero destinati a essere. Il problema è che non è sempre chiaro quale sia l’oggetto con cui puoi interagire – cosa che spesso fai direttamente piuttosto che tramite Mimpi – e che cosa è lo sfondo. Più di una volta sapevo cosa fare, ma non esattamente quello che il gioco voleva che io colpissi con il dito.

Tuttavia, il gioco lo rende semplice, quindi i dossi non sono sufficienti a fermare il gioco in modo un po ‘più delicato, fino all’ultimo livello, comunque. Il livello di Marte è lungo come il resto del gioco e ha iniziato a provare la mia pazienza, in particolare un enigma tediosamente lungo. Corto e acuto ha funzionato bene il resto del gioco, quindi si distingue come un po ‘strano – e in effetti è stato rilasciato come DLC su altri formati, che va in qualche modo a spiegare.

Non c’è modo di scappare da esso, questo è stato progettato come un gioco mobile, che ci dà un paio di problemi. In primo luogo, questo non è un gioco per il grande schermo – senza essere in grado di utilizzare il touchscreen come originariamente previsto, anche con i controlli di movimento, è un’esperienza esagerata. Ed è ancora un po ‘strano in modalità portatile: i controlli fisici per Mimpi sono indiscutibilmente un miglioramento, ma è leggermente ingombrante il passaggio costante tra i pulsanti e il touchscreen.

Concludendo, possiamo certamente consigliare questa versione Switch del gioco, nonostante il prezzo di €8.99, gli sviluppatori hanno già promesso l’arrivo di nuovi contenuti gratuiti. Considerando che sulle altre piattaforme questi saranno a pagamento, direi che è un’ottima occasione per supportarli e ringraziarli.

Mimpi è un cane pigro, che diventa un super-cane nei suoi sogni, dove aiuta vari personaggi delicatamente strani con i loro problemi, che vengono risolti attraverso un mix di delicati platform e delicati puzzle solving. Questo non è schiacciante con un debole elogio - questo è il buon tipo di gentilezza. La grafica vettoriale è piacevolmente liscia, e le conversazioni che Mimpi ha con i personaggi che incontra sono accattivanti rappresentati da piccoli disegni in fumetti. L'atmosfera di questa costruzione si riflette nel gameplay che è, con rare eccezioni, non minaccioso e senza freni. Questo non vuol dire noioso però.…
VOTO FINALE - 7.4

7.4

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi