[Recensione] My Brother Rabbit (Switch eShop)

L’ho detto prima e lo ripeto, quando si tratta del genere del gioco a oggetti nascosti, Artifex Mundi ne sono i maestri e giochi come My Brother Rabbit, ne sono la prova.

Disponibile ora su PC, Mac e console (incluso Switch), My Brother Rabbit è un gioco di avventura meravigliosamente disegnato a mano che sicuramente migliora il suo genere, raccontando una storia che è semplicemente devastante. È una storia di tentare di sfuggire alla dura realtà di una ragazza che si è ammalata.

La sua famiglia è devastata e tutti, compresi i professionisti della medicina, stanno facendo il possibile per aiutare la ragazza, ma non sembra proprio bella. Quindi, di fronte a una così squallida realtà che li fronteggia, il fratello della ragazza fa l’unica cosa che può, si affida alla sua immaginazione per creare una meravigliosa fantasia per far giocare i giocatori e per la sua famiglia da usare come meccanismo di coping.

Per quanto riguarda questo mondo, immagina Alice nel paese delle meraviglie mescolato con Il meraviglioso mago di Oz. È sconvolgente, surreale e adorabile fino al midollo. È inoltre completato da una colonna sonora incredibilmente buona, ma la bellezza di questo mondo non è senza una tristezza che si sente dappertutto.

In cima alla grafica accattivante, ci sono due personaggi principali e la loro presenza è un ricordo del mondo duro che il ragazzo sta cercando di fuggire. Uno dei personaggi è una versione vivente dell’orsacchiotto di coniglio che la ragazza porta con sé. L’altro personaggio ricorrente è una pianta femminile che rappresenta la ragazza e in tutta My Brother Rabbit, il coniglio può essere visto cercando di salvare la pianta. Se sembra commovente, è perché lo è.

In termini di gameplay e contenuti di gioco, My Brother Rabbit è un gioco costituito da 5 terre, alias capitoli, che possono essere battute in 1-3 ore a seconda delle tue abilità con gli HOG, ma per passare alla prossima area, i giocatori devono fare tutto ciò che è richiesto nella terra attuale per andare avanti.

I compiti possono spaziare da tutti i tipi di cose come trovare oggetti specifici per attivare mini-giochi di puzzle che coinvolgono ingranaggi, un labirinto rotante e due palle che devono raggiungere i loro rispettivi obiettivi. Poi ci sono gli altri tipi di puzzle, in cui entrerai in una stanza e dovrai afferrare gli oggetti disseminati dappertutto e metterli su una specie simile a una testa di alce meccanica gigante o una barca, seguendo le istruzioni disponibili.

Essendo un HOG, ci sono un sacco di azioni avanti e indietro in corso, poiché i giocatori dovranno navigare in varie aree a schermo singolo all’interno della loro terra corrente e, quando richiesto, setacciare tutti gli schermi per un tipo di oggetto molto specifico. (Perle, ingranaggi, lad bug, francobolli, palloncini, fiori e simili.)

Se non ti è stato ancora detto di raccogliere determinati oggetti, anche se sarai in grado di vederli, non sarai in grado di raccoglierli, ma se si muoverà, ci sono tutte le possibilità che dovrai raccoglierli abbastanza presto, quindi assicurati di fare una nota mentale se puoi, perché non c’è niente di peggio che avere un altro oggetto da ottenere e che ti guardi in faccia, senza che te ne accorga fino a molto più tardi.

Per quanto riguarda come selezionare gli elementi e spostarli, è possibile dimenticare i comandi del touchscreen poiché My Brother Rabbit non li supporta, ma è possibile utilizzare il D-pad per saltare direttamente alla schermata successiva, qualora fosse disponibile per voi e usa la levetta analogica sinistra per muovere il cursore, con la levetta analogica destra usata per un movimento del cursore più preciso.

Quando passi sopra qualcosa con cui puoi interagire, premi semplicemente A. Per le istruzioni, premi Y (disponibile durante i mini-giochi / puzzle) e poi c’è B per Indietro e Chiudi e + per accedere al menu di pausa. ZR e ZL possono essere usati anche per suggerimenti, solo questi suggerimenti non sono il tuo normale tipo di suggerimenti che ti mostreranno dove andare e cosa fare, in quanto questi sembrano solo ricordarti quello che dovresti raccogliere .

In termini di difficoltà, My Brother Rabbit non è un gioco stimolante in sé, ma aiuta ad avere buone capacità di osservazione se pensi di giocare all’ultima offerta di Artifex Mundi. Ma, indipendentemente da quanto tempo ci vuole per attraversare le cinque terre del gioco, dopo aver battuto il gioco, avrai la possibilità di rivisitare le terre, giocando attraverso il loro Capitolo associato.

Fare ciò non è qualcosa di cui i proprietari di Switch dovranno preoccuparsi, ma con altre versioni del gioco che hanno dei successi, rigiocare i capitoli è un buon modo per completarlo completamente. Ma, solo perché non puoi ottenere nulla su Switch, non significa che dovresti passare subito a un’altra partita, non quando puoi prendere il mirino ancora una o due volte, mentre i puzzle sono ancora freschi nella tua mente.

Sarò reale con te, My Brother Rabbit è un racconto straziante. È assolutamente geniale per quanto riguarda la grafica, la colonna sonora e la narrazione, ma è anche molto emozionante e scoraggiante. Per gli amanti di una buona storia e dei giochi a oggetti nascosti, lo consiglierei a tutti voi, ma non aspettatevi di fare un gioioso viaggio attraverso un’ambientazione di Alice nel Paese delle Meraviglie, My Brother Rabbit vi farà sentire le cose potrebbe non voler e suscitare sentimenti che potreste avere quando uno dei vostri cari, stava sopportando una grave malattia per conto proprio.

L'ho detto prima e lo ripeto, quando si tratta del genere del gioco a oggetti nascosti, Artifex Mundi ne sono i maestri e giochi come My Brother Rabbit, ne sono la prova. Disponibile ora su PC, Mac e console (incluso Switch), My Brother Rabbit è un gioco di avventura meravigliosamente disegnato a mano che sicuramente migliora il suo genere, raccontando una storia che è semplicemente devastante. È una storia di tentare di sfuggire alla dura realtà di una ragazza che si è ammalata. La sua famiglia è devastata e tutti, compresi i professionisti della medicina, stanno facendo il possibile per…
VOTO FINALE - 7.8

7.8

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi