[Recensione] Overwhelm

Sviluppato da un solo uomo, Ruari O’Sullivan, Overwhelm è un tentativo di creare uno sparatutto a scorrimento laterale a 8 bit per l’attuale generazione di giochi. Il titolo è stato rilasciato per la prima volta nel giugno 2018 su Steam ed è stato trasferito su Nintendo Switch. Mentre la nuova console Nintendo e l’ibrida portatile non mancano per i giochi indie Overwhelm è ancora ben modellato sulla piattaforma unica. Questo non è solo perché Overwhelm è chiaramente ispirato ai giochi del passato di Nintendo dall’era NES, ma a causa dei meriti del gioco stesso.

Overwhelm è brutalmente difficile e polarizzante. La soddisfazione che deriva dalla vittoria può essere facilmente superata dalla frustrazione di vedere schermi “Game Over” apparentemente senza fine. Per coloro che lo risolvono, Overwhelm è un’esperienza retro gratificante e stranamente avvincente.

Overwhelm ha una storia, ma è scarsa e si riduce ad un punto; uccidi tutto in vista. Overwhelm mette i giocatori sotto il controllo di un esploratore senza genere mentre si tuffano in profondità aliene che sono abitate da creature conosciute come l’alveare. C’è una zona centrale per le caverne dove inizia il gioco e diversi percorsi di ramificazione fuori da quell’hub. Ognuno di quei percorsi arriva a cinque “vicoli ciechi” dove attende una battaglia con il boss. Overwhelm è finito quando tutti e cinque i boss vengono sconfitti, in una corsa, senza morire più di tre volte

Se ciò non sembra abbastanza difficile, Overwhelm aggiunge modificatori alla sua difficoltà che lo rendono ancora più estremo. Overwhlem è KO a colpo singolo. Ti sei danneggiato perderti una vita. Inoltre, ogni volta che uno dei boss viene ucciso darà ai nemici di base dell’alveare un potenziamento.Quindi, mentre Overwhelm inizia con i dinky avversari, quei nemici diventeranno più forti e più letali con ogni boss che viene sconfitto. A peggiorare le cose, ognuna delle tre morti aggiungerà un effetto fisheye allo schermo che taglia parte della mappa, con l’effetto di distrarre sempre più ogni successiva morte.

Se questo fa sembrare Overwhelm come un attacco di ansia contenuto in un joystick di Nintendo, è perché è uno. Overwhelm è sempre snervante e spesso frustrante. A volte ci sono morti che si sentono più attribuiti al cattivo design del gioco di qualsiasi colpa del giocatore. Eppure più a lungo Overwhelm diventa più avvincente. I controlli sono così stretti nel complesso e le riprese hanno un tale crunch che la vittoria sembra sempre fuori portata. Overwhelm sembra inizialmente impossibile ma la pratica lo rende perfetto. Ogni morte è un’esperienza di apprendimento e presenta un errore futuro da evitare. Overwhelm è duro ma giusto e crea un avvincente ciclo di gioco di prove ed errori. La trappola non richiede solo abilità migliori, ma lo incoraggia.

La versione per Nintendo Switch di Overwhelm arriva solo con una nuova funzione rispetto al gioco per PC originale. Co-op è stata aggiunta a Overwhelm per consentire ai giocatori di soffrire con un amico. La cooperativa funziona abbastanza bene e ci sono momenti in cui un alleato può aiutare a ridurre la sfida estrema del gioco. Eppure Overwhelm si sente più efficace come un’avventura da solista. Imparare l’interno e l’esterno dei modelli nemici e sottolineare il minuscolo pool di vite semplicemente non è così intenso con un partner.

Parlando di abbassare l’intensità è possibile cambiare l’impostazione di difficoltà di Overwhelm dandoti infinite vite e munizioni. Una corsa di successo di Overwhelm è solo di circa 3 ore, che è una lunghezza perfetta quando la morte è possibilmente dietro ogni angolo. È deludentemente superficiale quando sei reso invincibile.

Overwhelm non è un titolo che ogni proprietario di Nintendo Switch deve provare. Il gioco fa un ottimo lavoro nel voler migliorare il giocatore, ma richiede anche molta pazienza per il successo della sua curva di apprendimento. Overwhelm è duro come chiodi e mentre i giocatori possono regolare la difficoltà è più interessante staccare quell’ostacolo. Ci sono poche sensazioni di gioco come esaltanti come trionfare su un titolo tanto esigente quanto Overwhelm ma che può comunque rendere l’esperienza più simile a un lavoro di routine che a un gioco.

Sviluppato da un solo uomo, Ruari O'Sullivan, Overwhelm è un tentativo di creare uno sparatutto a scorrimento laterale a 8 bit per l'attuale generazione di giochi. Il titolo è stato rilasciato per la prima volta nel giugno 2018 su Steam ed è stato trasferito su Nintendo Switch. Mentre la nuova console Nintendo e l'ibrida portatile non mancano per i giochi indie Overwhelm è ancora ben modellato sulla piattaforma unica. Questo non è solo perché Overwhelm è chiaramente ispirato ai giochi del passato di Nintendo dall'era NES, ma a causa dei meriti del gioco stesso. Overwhelm è brutalmente difficile e polarizzante.…
VOTO FINALE - 7

7

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi