[Recensione] The Lost Light of Sisu (Switch eShop)

Non sono un grande fan dei videogiochi che sono incredibilmente difficili. Capisco il loro fascino, soprattutto per coloro che sono molto bravi nel gioco e sono alla ricerca di una sfida. Ho anche apprezzato alcuni di questi giochi, ma la mia preferenza personale è semplicemente rilassarmi e giocare per divertirmi. Niente contro i mega giocatori hardcore; di solito non è la mia vocazione. Nei miei giorni più giovani sarei stato in tutti i giochi hardcore, ma ora preferisco semplicemente godermi un pò di giochi rilassanti; nonostante ogni tanto non mi sottraggo a qualche partita a titoli decisamente ostici.
È qui che entra in gioco The Lost Light of Sisu. Fa un buon lavoro sia dal punto di vista della sfida che dell’intrattenimento; è un impegnativo platform in 2D, ma è anche molto indulgente e molto rilassante. Unisce queste due formule in un’esperienza di gioco piacevole, capace e breve.

The Lost Light of Sisu non ti dà davvero molto di una trama. Da quello che è possibile capire tu giochi come un alieno quadrato che visita i mondi nel tentativo di saperne di più su di loro. Mentre visiti ognuno dei 40 stage, devi trovare un certo numero di gemme prima che la nave madre ti rilanci. Ogni gemma che trovi aggiorna anche il tuo personaggio per quel livello. Questi aggiornamenti ti permettono di correre più veloce, saltare più in alto o fare un pound di terra, e questi sono necessari per farti strada verso il prossimo gioiello. Inoltre, c’è una gemma nascosta che solo i giocatori esperti e navigati possono provare a trovare. Infine, ci sono tre battaglie con i boss che devi completare per passare al livello successivo.
Questo è essenzialmente. Non c’è molto altro a parte questo, e può essere completato in un paio di sessioni di gioco.

C’è sicuramente molto da divertirsi in The Lost Light di Sisu. Quello che mi è piaciuto di più è che mentre il gioco è molto difficile, non c’è davvero modo di morire. Sì, ci sono pericoli, ma tutto ciò che fanno davvero è spingerti via e devi cercare di proseguire di nuovo. Gli unici modi in cui morire sono durante le battaglie con i boss, e ricomincia abbastanza velocemente così non diventa eccessivamente frustrante. Il gioco ha anche qualche grande fisica e controllo. Avrai una buona presa su come il gioco ti sfida abbastanza rapidamente, e tutti gli errori che fai non possono essere imputati al level design, sempre in perfetta forma.

Mi sono piaciuti sia la grafica che il sonoro. Il gioco è alquanto minimale anche se ha poca varietà, ma è comunque efficace ed intrattiene. Giocherai nei livelli di foresta, ghiaccio e magma e le battaglie con i boss hanno i loro ambienti specifici. L’illuminazione aggiunge molta personalità ai livelli, e i pochi stage che sono quasi neri come la luce che emetti sembrano incredibili. Non c’è davvero molta musica nel gioco; solo i suoni ambientali. Di nuovo, è minimalista, ma va tutto bene. Ti consiglio anche di giocare con le cuffie, dato che i suoni ti attirano davvero.

Il tuo personaggio principale è assolutamente adorabile. Il che è sorprendente, in quanto è solo un quadrato. Ma ti affezionerai e battere ogni livello ti sembrerà un risultato incredibile. È particolarmente carino quando corri e senti il ​​ticchettio dei suoi piccoli piedi mentre si muove lungo il livello. The Lost Light of Sisu è anche un gioco molto rilassante, e uno fantastico da giocare prima di andare a dormire. È rilassante e non ti sentirai troppo stressato mentre giochi, anche se può diventare piuttosto impegnativo.

The Lost Light of Sisu è un gioco divertente, ma non è privo di difetti. Innanzitutto, non c’è una vera storia. Devi solo iniziare sul primo pianeta, completarlo e andare avanti. Non sono mai stato messo al corrente della motivazione dietro il mio piccolo amico alieno, e ho assunto solo quello che stava succedendo. A quel punto, non c’era neanche la fine. Una volta sconfitto il boss finale, tornai al primo pianeta. Non ero sicuro se ci fosse qualcos’altro, ma dopo aver selezionato alcuni livelli e spostandomi verso i diversi pianeti, mi sono reso conto che non c’era nient’altro da fare, a parte trovare tutte le gemme nascoste. Sfortunatamente, non ero sicuro di quali avessi ancora bisogno. Quindi c’era un po ‘che mancava nel gioco che avrebbe dato più sensazione “completa”.

E il gioco è piuttosto breve, il che è davvero un peccato. Sono riuscito a completarlo in poche ore e non c’erano molti motivi per tornare indietro dopo che era finito. Ma dato il prezzo è €9,99, ha un po ‘più senso. The Lost Light of Sisu è un gioco divertente. Il gameplay rilassante, i suoni freddi e i simpatici personaggi rendono questo valore un vero e proprio must buy se stai solo cercando qualcosa da giocare in brevi raffiche. Non stai ricevendo storie epiche o altro; solo un’esperienza rilassante e divertente. Se stai cercando un titolo di veloce e appagante, allora vale la pena farlo tuo.

Non sono un grande fan dei videogiochi che sono incredibilmente difficili. Capisco il loro fascino, soprattutto per coloro che sono molto bravi nel gioco e sono alla ricerca di una sfida. Ho anche apprezzato alcuni di questi giochi, ma la mia preferenza personale è semplicemente rilassarmi e giocare per divertirmi. Niente contro i mega giocatori hardcore; di solito non è la mia vocazione. Nei miei giorni più giovani sarei stato in tutti i giochi hardcore, ma ora preferisco semplicemente godermi un pò di giochi rilassanti; nonostante ogni tanto non mi sottraggo a qualche partita a titoli decisamente ostici. È qui…
VOTO FINALE - 7.6

7.6

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi