[Recensione] Turnip Boy Commits Tax Evasion

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo veramente assurdo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Turnip Boy Commits Tax Evasion è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Turnip Boy Commits Tax Evasion è sicuramente un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità fin dal suo primo annuncio, e dopo aver aspettato pazientemente per qualche mese è finalmente arrivato il momento di provarlo in versione Nintendo Switch, evento che stavamo aspettando con un certo interesse. Non perdiamo altro tempo, dunque, e tuffiamoci a capofitto nel magico mondo di Turnip Boy Commits Tax Evasion, titolo di Snoozy Kazoo (sviluppatore) e Graffiti Games (publisher) che cerca di portare un pò di novità all’interno di un genere ormai più volte riproposto.

Il protagonista di Turnip Boy Commits Tax Evasion è Turnip Boy, un piccolo ortaggio buttato fuori dalla sua serra dal sindaco Onion. Il ragazzo-rapa non è riuscito a pagare le tasse sulla proprietà, ma la cipolla è disposta ad aiutare il giovane ortaggio. Se Turnip Boy riesce a completare una serie di compiti per il sindaco, potrebbe tenere la sua casa.

Il gioco è piuttosto semplice. Turnip Boy inizia con una spada e poi procede attraverso diversi strumenti. I nemici iniziano facilmente, come le lumache che rimbalzano avanti e indietro, fino a grandi battaglie contro i boss che richiedono una certa strategia per essere completate. Le combinazioni di tasti del gioco sono impostate in maniera molto semplice ed intuitiva, tuttavia gli attacchi all’inizio risultano un pò macchinosi poiché per sferrare un attacco i giocatori devono prima assicurarsi che Turnip Boy sia già rivolto nella direzione in cui deve attaccare.

In piena ispirazione Zeldiana, il gioco offre l’accesso ad alcuni dungeon che condividono tutti la stessa formula: Entra, risolvi enigmi, parla con gli NPC, combatti i nemici, quindi combatti un boss davvero grande. Se Turnip Boy esce e torna in una stanza, i nemici si rigenerano istantaneamente fino al completamento del dungeon. Ogni dungeon porterà il protagonista a scoprire un oggetto speciale per aiutarlo a superare il prossimo, quindi i giocatori non dovrebbero sentirsi scoraggiati se all’inizio non riescono a passare attraverso una certa area.

I puzzle sono abbastanza facili all’inizio, ma aumentano rapidamente in difficoltà durante le sezioni finali del gioco. I giocatori dovranno combinare vari strumenti e oggetti ambientali, come la coltivazione di meloni da utilizzare come ponti e bombe per far esplodere le entrate sbarrate. Sebbene facili da completare, contengono molte parti mobili che richiedono un’azione rapida.

Il gioco è abbastanza breve e può essere completato in meno di 2 ore. La maggior parte di questo non è a causa dei dungeon ma a causa del backtracking. Turnip Boy Commits Tax Evasion ha una grande quantità di backtracking che all’inizio sembra frustrante ma che nel corso dell’avventura impareremo a gestire senza alcun problema. Ai giocatori potrebbe essere chiesto di recuperare un oggetto da un dungeon, quindi restituirlo più volte, quindi preparatevi ad affrontare una minima dose di ripetitività (anche se tali missioni non sono obbligatorie, queste sono utili per sbloccare vari oggetti).

Dopo aver completato il gioco, verrà sbloccata un’area aggiuntiva per alcuni contenuti di fine gioco aggiuntivi. Tuttavia, la premessa è fondamentalmente la stessa. Il ragazzo rapace deve tornare attraverso i sotterranei passati o in altre aree, trovare un oggetto e poi restituirlo al nuovo donatore della missione. Non ci sono viaggi veloci nel mondo di Turnip Boy e deve tornare indietro attraverso più schermate della mappa per raggiungere il suo obiettivo.

Turnip Boy Commits Tax Evasion prende una premessa piuttosto folle e la trasforma in un gioco di azione e avventura completo. Nel complesso, dunque, è stata un’esperienza davvero piacevole per me nonostante ci siano stati alcuni momenti di alti e bassi. L’ho trovato sia stimolante che gratificante piacevole, con un gameplay che mi ha interessato in quanto fluido e sfidante, nonostante per natura non sia adatto a tutte le tipologie di giocatori (quelli poco avvezzi al genere per esempio). Per quanto riguarda Nintendo Switch non solo segnaliamo che il titolo risulta piacevole al pari di tutte le altre piattaforme sulle quali il gioco è stato reso disponibile, ma siamo abbastanza sicuri di come la sua formula assolutamente appagante si sposi in maniera pressoché perfetta con la filosofia dell’ibrida Nintendo. Se amate i titoli dove l’avanzamento richiede impegno e dedizione vi consigliamo di farlo vostro quanto prima, anche senza aspettare alcuno sconto.

Proprio in questi giorni il Nintendo Switch eShop ha accolto un nuovo titolo veramente assurdo che vi consigliamo di non sottovalutare assolutamente. Turnip Boy Commits Tax Evasion è un progetto che sembra essere nato proprio per abbracciare la filosofia ibrida della console Nintendo, offrendo un gameplay avvincente e profondo ma allo stesso tempo rapido ed estremamente adatto ad essere fruito in sessioni di modesta durata, esattamente quel tipo di esperienza che sta facendo la fortuna di Nintendo Switch. Turnip Boy Commits Tax Evasion è sicuramente un titolo che già ha potuto dare prova della sua validità fin dal suo primo annuncio, e dopo…
Gioca nei panni di un’adorabile rapa combinaguai. Evadi le tasse, risolvi “plantastici” rompicapi e sconfiggi bestie enormi per smantellare l’amministrazione di un vegetale corrotto!

Turnip Boy Commits Tax Evasion

VOTO FINALE - 8.8

8.8

Gioca nei panni di un’adorabile rapa combinaguai. Evadi le tasse, risolvi “plantastici” rompicapi e sconfiggi bestie enormi per smantellare l’amministrazione di un vegetale corrotto!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi