[Recensione] Yoshi’s Crafted World

Yoshi ha una lunga storia di platform divertenti ma non ha mai raggiunto le note alte del suo classico SNES Yoshi’s Island da quando ha debuttato. Yoshi’s Crafted World ha quello che serve per renderlo una superstar platform ancora una volta?

Quando ho iniziato a giocare a Yoshi’s Crafted World, il suo distinto stile visivo dei mestieri di carta prende vita immediatamente mi ha ricordato il fantastico platform 3D di Media Molecule Tearaway. Tuttavia, Yoshi’s Crafted World ha qualcosa che Tearaway non ha: Yoshis! Guardare le piccole cutie correre, saltare e svolazzare è una vera delizia e mi sono piaciute particolarmente le sequenze brevi, anche se memorabili, che hanno interagito e reagiscono a circostanze sorprendenti. Inoltre, essere in grado di vestirli con costumi oversize (molti dei quali possono essere sbloccati tramite la scansione di alcuni amiibo) offre un sacco di divertimento goofy. Sul lato audio, sentirete molti rumori Yoshi quando caricherà i suoi lanci delle uova e agiterà le sue piccole gambe mentre la musica è affascinante ma non così accattivante come le precedenti della serie.

Grafica e audio adorabili a parte, in che modo Yoshi’s Crafted World si distingue dagli altri giochi della serie? Per i principianti, ha un elemento semi-3D in quanto puoi lanciare uova a oggetti negli sfondi e in primo piano e persino viaggiare su e giù per i percorsi per cambiare corsia. È ancora molto un platform 2D, ma questi tocchi gli danno sicuramente una dimensione completamente nuova, letteralmente.

Il gameplay principale di Yoshi’s Crafted World non è molto lontano da quello che ti aspetteresti anche se è caratterizzato da numerosi colpi di scena che mantengono la sua campagna fresca. Incontrerai molti diversi tipi di fasi e segmenti in tutta la campagna, come i livelli di scorrimento automatico, una fase in cui puoi vedere solo le ombre ogni volta che uno schermo scorre nel modo e parti che hai controllato certi veicoli o cavalcare il cucciolo preferito di tutti: poochy! Questa quantità di varietà rende sicuramente un’avventura appagante.

Anche la campagna di Yoshi’s Crafted World è progettata in modo univoco. Prima di tutto, raggiungerai presto un punto in cui potrai scegliere vari percorsi sulla mappa del mondo che includono ciascuno un gioiello prezioso alla fine e l’obiettivo della campagna è recuperarli tutti. Avere questa struttura a livelli non lineari è grandiosa in quanto non molti platform ti permettono di avere così tanta libertà. Mentre giochi attraverso i livelli, accumulerai una collezione di Fiori Smiley nascosti che vengono anche guadagnati completando i livelli in piena salute e dopo aver raccolto 100 monete regolari e tutte e 20 le monete rosse nascoste. Alcune fasi sono giocate come mini arcade in cui devi raggiungere determinate soglie di punteggio per guadagnare Faccine. Comunque, questi fiori sono usati per sbloccare più livelli, quindi guadagnare abbastanza è fondamentale se vuoi progredire ulteriormente.

Che ci crediate o no, c’è un sacco di replay value all’interno della campagna di Yoshi’s Crafted World oltre a raccogliere tutto in ogni fase. Quasi ogni livello ti permette di giocare di nuovo in senso inverso mentre cerchi di raccogliere tutti i cuccioli di Poochy che è tanto divertente quanto adorabile. Ci sono anche 121 mestieri nascosti che puoi raccogliere per compilare un catalogo gratificante e distributori automatici di giocattoli che ti garantiscono costumi e cose simili spendendo le tue sudate monete. Potresti spendere decine di ore e avere ancora molto da vedere e da fare.

Anche se sembra un gioco eccellente, Yoshi’s Crafted World sfortunatamente ha una buona dose di difetti. In primo luogo, è fin troppo facile anche per un platform Nintendo. Non solo puoi ballare attraverso la maggior parte della campagna senza quasi mai mordere la polvere, alcune delle fasi possono essere decisamente noiose. Ad esempio, il controllo di un gigante che sposta automaticamente Yoshi semplicemente tirando su, giù o dritto mi ha fatto venire voglia di addormentarmi. Inoltre, le fasi in stile arcade in cui devi guadagnare punti sono più noiose di molti altri giochi Zapper NES. Poi, mi diverto a giocare in modo cooperativo, ma molti meccanismi cooperativi sono irritanti da affrontare. Saltellare accidentalmente l’uno dell’altro o mangiarci l’un l’altro ha reso me e il mio compagno di gioco quasi costantemente infastiditi, specialmente durante i momenti cruciali.

Infine, anche se Yoshi’s Crafted World è un gioco estremamente facile, ha anche molti “che diamine faccio ora?” momenti. C’erano più di un paio di volte quando progredire attraverso un palco o sconfiggere un boss richiedeva una serie di passi molto specifica ma poco chiara e girovagare mentre cercava di capire queste situazioni semplicemente non è divertente. Ad esempio, potresti aver camminato vicino a un oggetto chiave di cui avevi bisogno o non aver notato un percorso laterale e un paio di boss hanno anche bisogno di alcuni fuori dagli schemi pensando di sconfiggere anche se sono ancora tecnicamente molto facili.

Yoshi ha una lunga storia di platform divertenti ma non ha mai raggiunto le note alte del suo classico SNES Yoshi's Island da quando ha debuttato. Yoshi's Crafted World ha quello che serve per renderlo una superstar platform ancora una volta? Quando ho iniziato a giocare a Yoshi's Crafted World, il suo distinto stile visivo dei mestieri di carta prende vita immediatamente mi ha ricordato il fantastico platform 3D di Media Molecule Tearaway. Tuttavia, Yoshi's Crafted World ha qualcosa che Tearaway non ha: Yoshis! Guardare le piccole cutie correre, saltare e svolazzare è una vera delizia e mi sono piaciute…
VOTO FINALE - 8.6

8.6

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi