Ring Fit Adventure: lo speedrun diventa una challenge

Lo speedrun, la pratica di terminare un gioco nel minor tempo possibile, è un fenomeno che si sta diffondendo a macchia d’olio.

E nel gioco Ring Fit Adventure sembra aver trovato un vero e proprio sponsor.

Il suddetto gioco per Switch sta diventando adesso una vera e propria challenge.

La cosa da un lato può farci sorridere, dall’altro tuttavia deve anche metterci in guardia.

Il motivo è abbastanza semplice, ovvero il rischio di portare il proprio fisico allo stremo. Soprattutto perché non abbiamo a che fare col coinvolgimento di un singolo distretto muscolare come una plank o squat challenge (sulle quali sussistono comunque pareri discordanti) bensì tutto il corpo.

Quindi a meno che non siate degli sportivi già ben avviati (o dèi dell’Olimpo), una challenge di questo tipo potrebbe, dopo l’apparente divertimento, lasciarvi letteralmente distrutti.

Al momento il record è stato raggiunto dal giapponese chiamato “Sakinyan” con 18 ore e 59 secondi.

Per le offerte Nintendo clicca qui.

Fonte

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi