Vademecum Recipe: Pokémon Super Mystery dungeon (parte 1)

  • Premessa

Eccoci al primo episodio del Vademecum Recipe (noto inizialmente come Project R), dove analizzeremo il capitolo 1 di pokémon super mystery dungeon. Ho già inserito tutte le password (che potete trovare su internet) facendo così un buon moveset sin dall’inizio del gioco. Beh, non dilunghiamoci troppo e… Buona lettura!

Prima di iniziare, vi spiego in cosa consisteva il progetto R, noto adesso con Vademecum Recipe. Cosa significa “Vademecum Recipe”

Vademecum deriva dal latino “vieni con me” e può essere tradotto anche come guida. Un esempio di Vademecum sono i bugiardini dei farmaci.

Recipe, invece, deriva dal latino e significa “racconto” o “ricetta”. Queste guide raccontano il gioco passo dopo passo e, lentamente, si trasformerà in una enorme recensione.

WVW69i_aBacHyKL1oa

  • Trama: Gli abitanti di questo mondo e un inaspettato visitatore.

Qualcuno sta comunicando col giocatore dicendogli che deve salvare il mondo dei pokémon e, attraverso un quesito, si scoprirà il pokémon che si cela nel protagonista. Per fortuna il giocatore potrà modificare il personaggio iniziale e la sua compagna d’avventure.

Io sceglierò Bulbasaur perché è stato il primo pokémon con cui ho iniziato il mio primo mystery dungeon.

Ha un moveset discreto, che modificheremo il prima possibile con le MT, ma vediamo la compagna.

La mia compagna sarà Fennekin perché è utile nel team con il suo psicoraggio e sarà un ottimo partner quando imparerà ondacalda. Vedremo poi perché.

WVW69i_Mtm4g2AVh7j

Passiamo all’avventura vera e propria!

Il nostro protagonista si troverà senza memoria (come in ogni gioco) in una radura e scoprirà di essere un pokémon. Non si ha nemmeno il tempo di pensare alle varie domande classiche come il motivo per cui si è un pokémon e perché il nostro protagonista non ricorda nulla in quanto arrivano tre Beeyem, comunicano tra loro con le loro manine che ricordano un semaforo e poi… Tentano di attaccare il giocatore. Il protagonista non capisce il loro comportamento e fugge via e nel mentre incontra Nuzleaf che viene involontariamente immischiato nella faccenda. I due, per salvar la pelle, scapperanno a gambe levate nel primo dungeon.

Come già saprete i dungeon sono luoghi strani che cambiano ogni volta che si entra e sono formati da quadrati su cui il giocatore si muove. L’obbiettivo principale è arrivare alle scale per passare al piano successivo.

 

WVW69i_M0-ULC2fT7H

Nel primissimo dungeon Nuzleaf fa un tutorial perfetto spiegando benissimo ogni singolo dettaglio delle basi del gioco. Inoltre spiega due nuove abilità del giocatore: il leader, infatti, può spingere i compagni ed i nemici spendendo un punto fame ma può anche scambiare due compagni dello stesso team potendo così attivare ottime strategie di gioco impossibili da fare prima e nei covi spingere i compagni salverà la pelle del team.

In questo enorme tutorial viene spiegato il movimento, le mosse (che possono essere potenziate come avveniva in “i portali sull’infinito”), la corsa e qualche suggerimento di gioco per i principianti.

Il piano non solo è corto, 3 piani, ma anche abbastanza facile. Non ho nessun consiglio da darvi in questo livello se non raccogliere tutto ciò che vi sta attorno.

WVW69i_NEj8SZHXJr6

Superato il piano Nuzleaf si arrabbierà con noi e ci dirà che siamo dei bambini pasticcioni. In questo mondo, infatti, l’evoluzione dei pokémon è come la crescita umana: se il pokémon è evoluto è più vecchio e se è allo stadio base è considerato un bambino; inoltre gli direte che siete degli umani… Ma non c’è tempo per parlare. I Beeyem sono vicini!

Proseguiamo nel nuovo dungeon, anch’esso molto facile e composto da 4 piani, e sfuggiremo dai Beeyem. Nuzleaf, stanco, cadrà per terra e si arrabbierà con noi perché lo abbiamo cacciato in un gran guaio ma è contento che sembra tutto risolto.

Ora urge la domanda più grossa: voi sapete dove andare? Beh, ovviamente no, ma Nuzleaf vi aiuterà ospitandovi nella sua casa di Borgo Quieto fino a quando ricorderete qualcosa.

WVW69i_Z-akKmQa_Ae

  • Considerazioni personali

Questo capitolo dona molto bene le basi al giocatore e gli insegna anche i comandi della spinta, novità di questo capitolo. Si prevede un ottimo inizio per una trama coinvolgente ed interessante. Alla prossima parte!

Ricordatevi una cosa: se avete qualsiasi dubbio o volete che rispondiamo ad alcune domande sul gioco (esempio: come livellare con rapidità) scrivetecelo come messaggio privato nella nostra pagina Facebook. Vedremo se rispondervi lì oppure se rispondervi in una parte del Vademecum Recipe.

[spoiler]

Per concludere vogliamo festeggiare con voi il primo episodio del Vademecum Recipe… Quindi ecco qualche tema per voi. Chi primo arriva meglio alloggia!

B0XN8C4C0XL79MBQ

B0XN8C4M5LJ8SNYG

[/spoiler]

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi