Vademecum Recipe: Pokémon super mystery dungeon (parte 4)

Può capitare che, tra una lotta e l’altra, venite messi KO. Vuoi per colpa di un covo, vuoi per la fame eccetera eccetera. Oggi vedremo insieme cosa fare se siamo noi ad essere KO o se sono i nostri amici. Oggi vi presento l’isola Pelipper.

Prima di iniziare, vi spiego in cosa consiste il Vademecum Recipe.

Vademecum deriva dal latino “vieni con me” e può essere tradotto anche come “guida”. Un esempio di Vademecum sono i bugiardini dei farmaci.

Recipe, invece, deriva dal latino e significa “racconto” o “ricetta”. Queste guide infatti raccontano il gioco passo dopo passo e, lentamente, si trasformerà in una enorme recensione.

WVW69jGIB20psTws8f

L’Isola Pelipper, in Super mystery dungeon, è ritornata più in forma che mai! Dopo aver sconfitto Gabite, infatti, sbloccherete questa opzione.

Dopo aver fatto un veloce quiz per scegliere i vostri primi 3 pokémon da utilizzare in questa isola potrete attivare la modalità “multiplayer” del gioco.

Ohibò, parlare di multigiocatore è difficile, ma abbiamo già visto questo punto nello speciale del 20° anniversario, ma qui l’isola viene aggiornata. Vediamo come.

oltre agli shop che abbiamo già visto, Kekleon, Klefki, Cofagrigus, il salvatesori eccetera troveremo due pelipper: uno a destra ed uno a sinistra.

WVW69jGIEPEi3P8m8m

Il pelipper di sinistra permette di inviare o ricevere richieste d’aiuto. Tali richieste avvengono tramite password o QR code (potete comunque usare la comunicazione locale. Per vostra comodità metto la versione più utilizzata dai giocatori).

Ammettiamo che avete ricevuto una richiesta.

In questo caso andrete a fare una missione di soccorso che salverà il malcapitato di turno.

Il salvataggio è molto più facile rispetto i giochi precedenti perché non ci sarà un covo ad attendervi nella zona dove il malcapitato è deceduto (possono comunque esserci, ma non al 100%). Salvatelo e potrete inviare il messaggio di riuscita di soccorso.

Ora ammettiamo che siete voi ad essere stati messi KO.

Il messaggio arrivato conterrà anche uno strumento, oltre al salvataggio, se colui che vi ha soccorso è stato gentile.

Io consiglio sempre di fare queste cose:

  • Mandare la richiesta su Miivere (mi stupirebbe che qualcuno non vi aiuti, almeno ora che il gioco è ancora in voga)
  • Ringraziarlo donandogli un regalo. potete inviare anche un messaggio con un regalo per ringraziare il vostro salvatore. siate gentili con lui, mi raccomando

WVW69jGIL9k25-4Puv

Andiamo ora a vedere il Pelipper di destra.

Questo Pelipper attiva una modalità interessante: l’aiuto nei dungeon.

Per attivarla occorrerà registrare un vostro pokémon per aiutare gli altri giocatori tramite Streetpass o Internet; a vostra volta potete anche ricevere aiutanti tramite internet o streetpass. Tranquilli: potete limitare i pokémon ricevuti onde evitare spoiler.

per ora vi ho detto tutto, ma voglio lasciarvi con un piccolo consiglio:

Sento tanti giocatori criticare il gioco perché non permette la possibilità di livellare (o farmare, dipende dal vostro bisogno)… Ecco, questa isola fa anche questo: non vi porterà avanti nella trama ma potete livellare e farmare anche senza dover salvare qualcuno. Noterete che questo risulta molto comodo e vi piacerà.
Oggi concludiamo qui, con questa guida sull’isola Pelipper. Ci vediamo alla prossima parte, dove continueremo la trama.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi